grand-frais-home

Banco Fresco: freschezza e km zero nel nuovo punto vendita a Torino

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo Beinasco, Torino: è nel capoluogo piemontese – in zona Allianz Stadium – che lo scorso 8 novembre Banco Fresco ha inaugurato il suo secondo punto vendita. L’assortimento dei prodotti freschi del negozio, che si richiama alle atmosfere dei tradizionali mercati rionali, punta su freschezza, alta qualità e produzione locale, contando diversi prodotti piemontesi tra le oltre 300 referenze di frutta e verdura fresca di giornata. Per festeggiare l’inaugurazione – e forse “scaldare” la clientela, che in quell’area della città è già combattuta tra diverse offerte commerciali – Banco Fresco dà il via alla Ruota della Fortuna: un concorso a premi che tra omaggi e buoni sconto mette in palio perfino un intero anno di spesa

 

di Massimiliano Lollis

 

Il nuovo punto vendita Banco Fresco a Torino (da pagina Facebook Banco Fresco)

Dallo scorso 8 novembre c’è un nuovo punto vendita a marchio Banco Fresco a Torino. Il negozio, che sorge in zona Allianz Stadium, in Strada Comunale di Altessano 45, segue a stretto giro la prima apertura, avvenuta lo scorso settembre a Beinasco, nell’hinterland torinese (leggi qui).

 

Cosa aspettarci dal nuovo punto vendita? Di certo, come informa il sito di Banco Fresco, una selezione di prodotti freschi di giornata oltre 300 referenze tra frutta e verdura, ma anche il pesce, le carni, i salumi e i formaggi – il tutto all’interno di una struttura che richiama l’immagine dei tradizionali mercati rionali. Una formula che in Francia si è rivelata vincente con il marchio Grand Frais, che oggi conta 191 negozi e può vantare una clientela esigente e affezionata in tutto il Paese.

 

Importante enfasi viene posta anche sui prodotti piemontesi, in linea con le iniziative più recenti della Gdo, che mirano a valorizzare il km zero e la produzione locale. Lo si capisce facilmente dando un’occhiata al volantino, dove sono diverse le referenze piemontesi e di stagione presenti, come ad esempio i cachi (0,99 € al kg.), le carote (0,55 € al mazzo) e i marroni (3.99 € al kg.). Non mancano però le referenze esotiche, come la papaya brasiliana (a 2,50 € al kg.) e lo zenzero disidratato a cubetti non zuccherato in superficie (sfuso, a 6,90 € al kg.).

 

Il volantino delle offerte della settimana di Banco Fresco (da sito)

Nel punto vendita di Torino c’è spazio anche per i prodotti alimentari confezionati e di diverso genere, come legumi, spezie, marmellate artigianali e paste di produzione locale. Infine, il panificio dedicato “El Pan d’Na Volta”, oltre a sfornare pane, pizze, focacce e dolci, serve anche caffè e aperitivi.

 

Il negozio – che è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 20.30 – si trova in zona Allianz Stadium, un’area dove la concorrenza di alcune delle più importanti realtà della Gdo non manca. Forse anche per questa ragione, la catena ha deciso di inaugurare il punto vendita con la Ruota della Fortuna: un concorso a premi che, chiedendo ai clienti di indovinare peso e quantità di alcuni prodotti, metterà in palio, dal 10 al 12 Novembre, 30 buoni da 10 € al giorno, 50 buoni da 5 € al giorno, 50 borse termiche di Banco Fresco e 50 prodotti alimentari vari al giorno. Partecipando all’estrazione finale sarà persino possibile vincere un anno di spesa: il regolamento completo è disponibile sul sito di Banco Fresco.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo