L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Agricola Campidanese promuove in tv e sul web l’anguria Eleonora, “risultato d’amore”

            “Nasce nella terra del sole, ricca di fascino e di tradizione. Una terra in cui regna l’amore”. È un omaggio alla Sardegna e alle vibrazioni positive che questa isola conserva il nuovo spot lanciato sul piccolo schermo e sul web da Agricola Campidanese, per promuovere l’anguria nera senza semi a marchio L’Orto di Eleonora. Eleonora è 100% sarda, prodotta su 70 ettari nella pianura del Campidano. Ce ne parla il responsabile commerciale Salvatore Lotta, sottolineando come, da quest’anno, l’azienda abbia scommesso solo sulle angurie senza semi

             

            di Carlotta Benini

             


            È un’estate all’insegna dei messaggi positivi quella de L’Orto di Eleonora, il brand di eccellenza di Agricola Campidanese con cui la grande O.P. di Terralba (OR) commercializza frutta e ortaggi esclusivi e di primissima qualità. Dopo il sorriso strappato dallo spot dedicato alla mini anguria Gavina, che vede come protagonista la Compagnia Lapola, gruppo comico sardo, ora l’azienda promuove sul piccolo schermo e sul web Eleonora, l’anguria sugar baby nera e seedless, 100% autoctona: viene infatti coltivata nella pianura del Campidano, in provincia di Oristano. Protagonista dello spot, questa volta, è la terra di Sardegna, con le vibrazioni positive che questa isola affascinante conserva, insieme ai suoi prodotti tipici.

             

            “Nasce nella terra del sole, ricca di fascino e di tradizione. – recita lo spot, dal taglio emozionale – Una terra in cui regna l’amore”. È con lo stesso amore che viene prodotta un’anguria – Eleonora – “che si veste di una forte corazza, ma che conserva al suo interno un cuore tenero”. Un’anguria di medio formato (pesa dai 4 agli 8 chili), rotonda, dalla buccia molto scura e dalla polpa succosa e zuccherina (12-14 gradi brix), croccante e senza semi.

             

            “Lo spot è in rotazione in tutte le emittenti televisive sarde, – ci spiega Salvatore Lotta, responsabile commerciale di Agricola Campidanese – lanciato anche sul web e sui social network. Nasce da un progetto del nostro ufficio marketing, ideato da Maria Giovanna Angius”.

             

            anguria L'Orto di Eleonora spot

            Eleonora è l’anguria sugar baby senza semi dalla buccia di colore molto scuro

            “Cerchiamo sempre di esportare, oltre ai nostri prodotti, anche un po’ della nostra terra. – continua Lotta, a proposito del taglio emozionale del video. – Tutto ciò che è storia, tradizione, natura, territorio, è parte del nostro brand”.

             

            Così come Gavina, anche Eleonora è un’anguria su cui Agricola Campidanese ha investito molto negli ultimi anni, tanto da eliminare, via via, il prodotto tradizionale. “Da quest’anno, – ci spiega il responsabile commerciale – produciamo solo angurie senza semi”. Anche in termini di superfici coltivate, c’è stato un importante sviluppo: “Ad oggi sono circa 70 gli ettari destinati alla produzione di Eleonora”, aggiunge.

             

            Un primo bilancio della campagna delle angurie? “Il prodotto tradizionale, di grosso calibro e con semi, quest’anno è in sofferenza. Noi, con la mini anguria Gavina, stiamo registrando ottimi riscontri, non ci sono giacenze e il mercato è positivo. Le performance di Eleonora sono leggermente influenzate dal trend non entusiasmante del mercato delle angurie tradizionali, ma i risultati sono comunque buoni”.

             

            “I numeri, in ogni caso, sono remunerativi e i nostri clienti sono sempre soddisfatti. – conclude Salvatore Lotta. – La campagna ora entra nel clou, da qui a fine agosto prevediamo un incremento dei volumi commercializzati, complice anche il caldo in aumento, che favorirà i consumi”.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine