donne-ortofrutta-Meeting2018-2

Fruit&Veg Educational Activity: a scuola di sana alimentazione con le Donne dell’Ortofrutta


Fruit&Veg Educational Activity Donne dell'Ortofrutta

Al Meeting di Rimini la prima tappa del Fruit&Veg Educational Activity

Seconda tappa per l’attività di educazione al consumo di frutta e verdura delle Donne dell’Ortofrutta al Meeting di Rimini il 21 agosto. Insegnare a mangiare frutta e verdura ai bambini divertendosi è uno degli obiettivi strategici dell’associazione, che per questo ha messo in rete le competenze e le esperienze delle associate, individuando una serie di iniziative di presentazione che vedranno coinvolte diverse di loro. Al Meeting, all’interno dello stand della Regione Emilia Romagna, Silvia Carpio, consigliera dell’Associazione Nazionale le Donne dell’Ortofrutta, e Katia Lupato hanno coinvolto il pubblico presente sullo stand con una dimostrazione pratica di quanto possa essere piacevole e divertente giocare con la frutta e la verdura per conoscerla ed apprezzarla.

 

Il Fruit&Veg Educational Activity è un progetto pilota che coinvolge i bambini identificando ciascuno di loro con un frutto o un ortaggio.
Al racconto dei benefici dei prodotti raggruppati per colore seguono giochi di ruolo, indovinelli, filastrocche, con un approccio semplice e adatto ai più piccoli, ma modulabile e adattabile alle esigenze delle diverse fasce d’età. Il progetto, presentato per la prima volta a maggio al Macfrut di Rimini e ospitato sullo stand della Regione Emilia Romagna, è stato ideato e promosso da Mazzoni Group ed è entrato nel paniere di proposte messe a punto dall’Associazione Nazionale le Donne dell’Ortofrutta per l’educazione al consumo dedicata ai più piccoli. Ma il suddetto progetto non è il solo; l’Associazione infatti promuove la creazione di un vero e proprio network di iniziative dedicate all’educazione al consumo, mettendo in rete tutti i progetti delle associate su questo tema (presto on line sul nuovo sito).

 

Donne dell'Ortofrutta Silvia Carpio e Katia Lupato

Da sinistra Silvia Carpio e Katia Lupato

Dopo Rimini gli appuntamenti con il Fruit & Veg Educational Activity saranno due nell’ambito della importantissima Giornata Mondiale dell’Alimentazione organizzata da CEFA: le due giornate sono dedicate quest’anno alle Donne dell’Africa con il titolo “In The Name of Africa”.  Non potevano dunque mancare Le Donne dell’Ortofrutta in questa importante occasione che vedrà coinvolta l’associazione a Milano il 6 ottobre in Piazza Duomo con l’educational ideato e promosso con il supporto di Gullino Fruit e il 13 ottobre a Bologna in Piazza Maggiore con il supporto di Mazzoni Group. Qui un’anteprima della storia che animerà gli eventi di Milano e Bologna.

 

L’Associazione Nazionale Le Donne dell’Ortofrutta è una realtà unica in Europa, che associa oggi 70 donne specializzate nei vari anelli della filiera, dal vivaio, alla produzione, al packaging, alla logistica, alla comunicazione. Gli obiettivi primari dell’associazione sono quelli di creare una rete di donne, specialiste del settore, per crescere e confrontarsi, proporre idee e progetti innovativi per favorire i consumi e la conoscenza dei prodotti ortofrutticoli.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo