L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Rossetto punta al miliardo con un raddoppio del fatturato. Nuovo centro logistico

            Rossetto, gruppo della Gdo presente in Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna con 23 punti vendita a marchio proprio (a fine 2018) e fatturato 2018 di 515 milioni di euro (+3,5%) ha siglato un accordo con Unicredit per un finanziamento in leasing destinato alla realizzazione di un nuovo polo logistico da 70 mila mq che sta prendendo forma a San Giorgio di Bigarello, nel mantovano. “Con questo importante investimento si gettano le basi per una nuova fase espansiva, con l’obiettivo, anche attraverso l’apertura di nuovi punti vendita, di raddoppiare il giro d’affari entro i prossimi otto anni”, rivela Lorenzo Rossetto, Ceo di Rossetto Trade

             

            Dalla Redazione

             

            gruppo RossettoRaddoppiare il volume di affari entro i prossimi otto anni, attraverso l’apertura di nuovi punti vendita, guardando soprattutto al territorio della Lombardia e dell’Emilia Romagna. Ha obiettivi ambiziosi il Gruppo Rossetto, player della grande distribuzione presente in Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna. Nel piano di sviluppo dei prossimi anni sarà fondamentale l’entrata in attività del nuovo centro di distribuzione che il gruppo sta realizzando a San Giorgio di Bigarello, in provincia di Mantova.

             

            Si tratta di un’importante investimento che l’azienda porterà avanti con il sostegno di UniCredit: il gruppo bancario infatti ha stipulato un accordo con Rossetto per la chiusura di un’operazione da 50 milioni di euro. L’accordo, perfezionato nelle scorse settimane, consiste in un finanziamento in leasing destinato, principalmente, a sostenere l’investimento immobiliare che porterà alla creazione del nuovo polo logistico da 70 mila metri quadri, che sarà edificato su un’area di 200 mila mq.

             

            Circa un quarto delle linee di credito messe a disposizione sarà destinata a coprire gli investimenti strutturali, in particolare il magazzino autoportante, che verranno contestualmente posti in essere, si legge in una nota ripresa anche da Ansa. “Con questo importante investimento che stiamo realizzando con il supporto finanziario di Unicredit  – sottolinea Lorenzo Rossetto, amministratore delegato di Rossetto Trade – si gettano le basi per una nuova importante fase espansiva che mira a rafforzare la nostra presenza sul territorio, con l’obiettivo, anche per effetto della programmata apertura di nuovi punti vendita, di raddoppiare il giro d’affari entro i prossimi otto anni”.

             

            Dal canto suo Unicredit sottolinea l’importanza di questa operazione, motivata soprattutto dai piani strategici di crescita della società della grande distribuzione. “Un’operazione di supporto a un’impresa che ha saputo intraprendere percorsi di crescita ambiziosi e sostenibili nel tempo”, sottolinea Francesco Iannella, regional manager Nord Est di Unicredit.

             

            I lavori del nuovo centro logistico dovrebbero concludersi a dicembre. Un’importante operazione per Rossetto, che a fine 2018 gestiva 23 punti vendita a marchio proprio, in cui operano 1.700 collaboratori. Il bilancio 2018 del gruppo si è chiuso con un fatturato pari a 515milioni di euro, in crescita del 3,5% rispetto all’anno precedente.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine