signora_melanzana_bianca

Melanzana Bianca Ortonatura, Alboni: “500 quintali commercializzati, prezzi top”


La pregiata melanzana bianca della cooperativa siciliana Ortonatura, conosciuta sul mercato con il brand “La Signora Melanzana”, conquista gli chef… e anche il piccolo schermo. L’ultimo servizio dedicato al pregiato ortaggio di Vittoria (Rg) andrà presto in onda sul Tg5, all’interno della rubrica “Gusto” condotta da Gioacchino Bonsignore. ”È venuto in azienda a scoprire la nostra produzione ed è rimasto affascinato da questo esclusivo ortaggio”, ci racconta a Macfrut Nuccia Alboni, responsabile marketing de La Signora Melanzana, commentando anche l’ultima campagna commerciale della varietà bianca, esportata anche all’estero

 

di Carlotta Benini

 

Signora Melanzana Bianca

La pregiata Signora Melanzana Bianca (copyright: Fm)

Si parlerà anche della pregiata melanzana bianca della cooperativa siciliana Ortonatura sul Tg5, all’interno della rubrica “Gusto” condotta da Gioacchino Bonsignore. Il giornalista ha infatti dedicato un servizio – presto in onda – a una produzione di nicchia dell’azienda di Vittoria (Ragusa) nata nel 2003 sotto la guida dei fratelli Luigi e Fabio Alessandrello, conosciuta sul mercato con brand “La Signora Melanzana. L’azienda è specializzata in ortaggi e in particolare nella produzione di melanzana sotto serra, di diverse tipologie: viola, striata, lunga, baby, tonda-ovale e l’esclusiva varietà bianca, che ha conquistato anche le telecamere del Tg5, di cui Ortonatura ha l’esclusiva di produzione per la Sicilia.

 

Signora Melanzana Bianca

Nuccia Alboni con la figlia Alessandra (copyright: Fm)

“Con la melanzana bianca siamo agli sgoccioli della campagna commerciale. – ci racconta a Macfrut Nuccia Alboni, responsabile marketing de La Signora Melanzana – Abbiamo commercializzato circa 500 quintali di prodotto, con prezzi molto interessanti”. “Si tratta di un prodotto di nicchia, – continua – più delicato da gestire in campo rispetto alle altre tipologie di melanzana, ma con caratteristiche organolettiche uniche e inimitabili”.

 

La signora Melanzana bianca è di forma rotonda o allungata; la sua polpa è tenera ma compatta, i semi al suo interno sono completamente assenti. Una caratteristica della melanzana bianca è il sapore: deciso, leggermente piccante, equilibrato al punto da essere consumata per piatti particolarmente raffinati: sughi dove il sapore della melanzana domina sul resto degli ingredienti; fritture in quanto ha la capacità di assorbire pochissimo olio e avendo una natura compatta lascia inalterata la sua compattezza. “Per queste sue caratteristiche è molto ricercata dagli chef: – spiega Nuccia Alboni – nel canale horeca si concentra infatti una buona parte del business di questo speciale ortaggio”.

 

Disponibile sul mercato da ottobre a maggio, la signora Melanzana bianca è presente nella Gdo siciliana nei punti vendita del gruppo Arena e anche in alcune insegne della Gdo nazionale. Viene esportata anche all’estero in alcuni Paesi europei e a Dubai.

 

La melanzana di Ortonatura debutta inizialmente sul mercato ortofrutticolo di Vittoria come “la melanzana della Signora Virginia” (Zarba), madre di Luigi e Fabio Alessandrello, recentemente scomparsa. Fu di questa grande e indimenticata imprenditrice siciliana l’intuizione, insieme ai figli, di creare un marchio che fosse distintivo sul mercato e che raccontasse un prodotto di eccellenza come la melanzana di Vittoria, con una vocazione particolare allo storytelling: da qui “La Signora Melanzana”.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo