L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Magnit Mosca, +33% di fatturato e un piano di investimento decennale

            Magnit, la più grande catena GDO in Russia, creerà nei prossimi 10 anni 40 aziende agricole a Krasnodar per il rifornimento dei propri punti vendita. Lo ha comunicato il direttore generale di Magnit Sergey Galitskiy durante l’incontro con il vice-governatore della regione di Krasnodar. Il piano di investimenti sarà avviato nel 2015

             

            Ad oggi Magnit possiede già la ditta Zelenaya Linia che fornisce l’ortofrutta per i supermercati Magnit: 600 tonnellate di pomodori, 15 000 tonnellate di cetrioli e 2 milioni di pezzi di verdure. Entro la fine di quest’anno Magnit intende ampliare la superficie di Zelenaya Linia, che attualmente conta 40 ettari, facendola diventare la più grossa serra in Europa.

             

            Inoltre nella struttura dei gruppo Magnit entra TD Holding, uno dei più importanti player nel mercato dei prodotti alimentari in Russia che fornisce all’azienda madre numerosi prodotti: zucchero, cereali, riso, crackers, noci, pesce surgelato, acqua minerale, bibite analcoliche, aceto, spezie, farine e frutta secca.

            Magnit Mosca
            Magnit è la più grande catena GDO della Russia ed ha riportato una crescita del fatturato del 31-33% per l’anno 2014. Sempre Sergey Galitskiy a questo proposito ha sottolineato che il consumo di prodotti alimentari in Russia non sta rallentando: «Il consumo in termini di quantità di calorie non accenna a diminuire, altrimenti la popolazione comincerà a dimagrire», ha scherzato in una teleconferenza con gli analisti del mercato sottolineando che «cambiamenti radicali nei consumi si verificano solo nelle condizioni di forti crisi economiche». Precedentemente Magnit aveva segnalato un aumento dell`utile netto del 54% (14,3 mlrd rubli) nel terzo trimestre del 2014. Attualmente la catena Magnit conta 927 punti vendita (691 negozi, 14 ipermercati, 22 negozi Magnit Famiglia e 200 negozi di cosmesi).

            Fonte: Ice Mosca