promosso da
VISITA IL SITO DI PEPI DORA
            L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE PER PROFESSIONISTI E APPASSIONATI DI ORTOFRUTTA
                      L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO
                      L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE PER PROFESSIONISTI E APPASSIONATI DI ORTOFRUTTA

                      Op Armonia presenta “Perrina”, la clementina più tardiva d’Italia

                      A Fruit Logistica 2020, all’interno del calendario di eventi all’Italian Fruit Village, è stata presentata Sanzo, la clementina italiana più tardiva. Simile alla varietà comune apprezzata dagli italiani, questa clementina – frutto di una mutazione naturale scoperta circa dieci anni fa dall’agronomo Francesco Perri in Contrada Sanzo a Corigliano Calabro – matura fino alla seconda/terza settimana di febbraio, raddoppiando quindi il calendario di produzione delle clementine. A presentarla Marco Eleuteri, amministratore delegato di Op Armonia, l’agronomo Francesco Perri e l’avvocato Roberto Manno, esperto di diritto industriale e di proprietà intellettuale che ha rappresentato il sistema di protezione legale che accompagnerà la diffusione della clementina

                      Dalla Redazione

                      clementina tardiva

                      Presentata all’Italian Fruit Village di Fruit Logistica 2020 a Berlino la clementina italiana più tardiva, la Sanzo. La nuova varietà di clementina tardiva di Op Armonia attualmente in fase di brevetto, verrà commercializzata con il marchio già registrato “Perrina”, dal cognome dell’agronomo che l’ha selezionata. A spiegare la valenza commerciale di questa nuova varietà per la clementina di coltura italiana è Marco Eleuteri, amministratore  delegato della Op Armonia.

                      Questa nuova varietà di clementina vedrà le prime piantumazioni di 15-20 ettari nei prossimi mesi. “La prima fase, che durerà tre anni, vedrà una produzione che si estenderà su 250 ettari di superficie. Le nostre produzioni – spiega Marco Eleuteri – saranno concentrate negli areali più vocati della Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Un’ulteriore garanzia sull’alta qualità delle produzioni che andranno a prolungare il periodo di disponibilità del nostro prodotto di alta gamma. Anche un’altra Op si è interessata alla nostra clementina tardiva e ne vorrebbe piantare vari ettari e coltivarla nelle aziende dei propri associati. Noi punteremo a creare partnership con altre Op, in ogni caso, però, non faremo accordi per piantumazioni inferiori ai 50 ettari per tutti coloro che vorranno piantare questa varietà”.

                      clementina tardiva

                      (copyright: Fm)

                      Una nuova varietà che fa gola a molti, per questo motivo Op Armonia ha deciso di affiancare alla presentazione della varietà Sanzo anche la presenza di un avvocato esperto in diritto industriale e di proprietà intellettuale, l’avvocato pugliese Roberto Manno, che si preoccuperà di tutti gli aspetti legali inerenti la sua diffusione.

                      Le caratteristiche agronomiche e qualitative della novità sono state invece descritte dall’agronomo Francesco Perri, che ha individuato la nuova varietà. Simile alla varietà comune di clementine, tanto apprezzate dai consumatori italiani, la nuova tardiva Sanzo allungherà la stagionalità delle clementine della linea premium di Op Armonia, grazie alla sua garanzia di qualità. Infatti “ad oggi – sottolinea Perri -, tutte le varietà di clementine tardive presenti sul mercato hanno presentato delle criticità legate o alla maturazione interna, o alla qualità gustativa o, ancora, alla capacità di produrre frutti tutti gli anni. Problemi che la varietà Sanzo non ha e che permette quindi di immettere nel mercato un prodotto di qualità in periodi in cui non lo si può trovare”.

                      clementina tardiva

                      La Sanzo è frutto di una mutazione genetica spontanea della varietà comune capace di produrre frutti fino a gennaio – febbraio, a differenza della clementina comune che ha una produzione nei mesi di novembre e dicembre. Un bel colpo per Op Armonia che, grazie al lungo lavoro di Perri, può ampliare il periodo di distribuzione di DolceClementina. La Sanzo, infatti, ha lo stesso sapore delle clementine tradizionali, le più richieste e apprezzate dai consumatori italiani.

                      Copyright: Fruitbook Magazine