L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Pink Lady, al via la nuova campagna: i produttori si fanno ambasciatori in Gdo

            Pink Lady ©FM

            Pink Lady, la mela club dal bollino a forma di cuore, è tornata sui banchi (copyright: Fm)

            La raccolta di Pink Lady è terminata da pochissimi giorni, complice il maltempo che ha costretto tutti ad un super lavoro in campagna per completare gli ultimi stacchi. Tolti gli abiti da lavoro, i produttori della mela dal bollino a cuore hanno indossato quelli degli ambasciatori e sono approdati in alcuni punti vendita di Milano, portando con loro il frutto del lavoro di tanti mesi. La loro presenza nei supermercati non è passata inosservata, anche per via del grande trattore rosa che ha decorato i reparti ortofrutta  nell’ultimo fine settimana di novembre. Tanti sono stati i consumatori che si sono affollati attorno ai bucolici allestimenti realizzati in reparto, per parlare con i produttori, scattarsi foto ed assaggiare le mele appena raccolte.

            Oltre alle mele i produttori hanno portato in regalo un simbolo del loro mestiere, i guanti da lavoro firmati Pink Lady con cui hanno omaggiato i consumatori come premio del Quiz proposto sul punto vendita. Il gioco è stato anche il pretesto per informare i consumatori dei valori che in Pink Lady sono condivisi a tutti i livelli della filiera: la cura dei frutteti, che si esprime in tante ore dedicate in campagna, la difesa dell’ambiente, che si attua ogni giorno preferendo e ricercando le tecniche agronomiche più rispettose, e la valorizzazione del lavoro di tutti gli attori della filiera.

            Pink Lady

            I produttori di Pink Lady ambasciatori in Gdo

            Con una produzione di circa 185.000 tonnellate a livello europeo, di cui di cui 88 mila prodotte in Italia, in particolare nei terreni vocati di Emilia-Romagna e Alto Adige, la mela Pink Lady conferma i propri trend di crescita, e l’entusiasmo dei produttori, dimostrato anche nelle giornate trascorse nei punti vendita della GDO: questa esperienza ne è la testimonianza più vera e coinvolgente.

            Pink Lady è una mela unica nel suo genere, a partire dal suo nome. Nata in Australia nel 1973, si è presto diffusa in tutta Europa e soprattutto nei territori di Francia, Italia e Spagna, dove trova le migliori condizioni climatiche per la sua coltivazione ideale. Riconoscibile al primo sguardo, grazie al suo colore rosa e al bollino a forma di cuore che la caratterizza, Pink Lady è una mela che parla di rispetto, di natura e di sostenibilità, garantendo alti margini di redditività ad ogni frutticoltore grazie ad una filiera rigorosa, orientata alla massima qualità di prodotto e di processo. 

            Copyright: Fruitbook Magazine