L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Al via Mac Fruit Attraction: ecco i nove espositori italiani a Il Cairo

            OLYMPUS DIGITAL CAMERA

            Cesena Fiera consolida il suo sviluppo internazionale in Medioriente con la seconda edizione della rassegna in agenda dal 22 al 24 aprile in Egitto, a Il Cairo, organizzata da IFP e inserita all’interno della più ampia manifestazione Food Africa. La kermesse, nata dalla partnership con la madrilena Fruit Attraction di Fiera Madrid, vede la partecipazione anche nove aziende italiane leader del settore. Ecco quali

             

            Dalla Redazione

             

            Da sinistra Raul Calleja, direttore di Fruit Attraction, e Renzo Piraccini, presidente di Cesena Fiera

            Si consolida lo sviluppo internazionale di Cesena Fiera con la realizzazione della seconda edizione di Mac Fruit Attraction MENA (Middle East Nord Africa), in programma a Il Cairo dal 22 al 24 Aprile. La fiera è la sintesi del meglio di Macfrut e della madrilena Fruit Attraction, per offrire agli operatori della filiera ortofrutticola italiana e spagnola opportunità commerciali in un mercato di 425 milioni di abitanti, con un PIL di 3,1 miliardi di dollari Usa.

             

            La fiera è organizzata da IFP, inserita all’interno di Food Africa, la maggiore esposizione agroalimentare del continente. Sono in totale 88 le imprese internazionali della filiera ortofrutticola che parteciperanno a questa seconda edizione, provenienti da Italia, Spagna, Grecia, Francia, Nigeria ed Egitto. Le aziende del nostro Paese sono nove, con una particolare rappresentanza da parte del comparto melicolo. Espongono alla tre giorni ortofrutticola egiziana Assomela, Melinda, VOG, VI.P, La Trentina, Rk Growers, Apofruit, Ilip e Maf Roda

             

            Gran parte dei visitatori della manifestazione proviene da Arabia Saudita, Giordania ed Emirati Arabi, paesi dove l’esportazione di ortofrutta italiana e spagnola è cresciuta notevolmente.

             

            La mostra coincide anche con la celebrazione dell’Africa Food Manufacturing, dedicata ai macchinari e soluzioni per l’etichettatura e l’imballaggio, apparecchiature per il trattamento e la trasformazione dei prodotti alimentari, così come la logistica e lo stoccaggio.

             

            La fiera, tra le altre iniziative, offre ai partecipanti un programma di incontri con 400 buyer internazionali provenienti da 50 Paesi.

             

            Una delle ragioni del successo della fiera è la forza del marchio Mac Fruit Attraction, che in sole due edizioni è diventato un punto di riferimento fieristico per la filiera della frutta e verdura dell’area mediorientale e del Nord Africa.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine