zespri cop

Al via la campagna del kiwi Zespri neozelandese. Due mld le previsioni di vendita


È partito il 29 marzo dal porto di Tauranga il primo container di kiwi Zespri neozelandesi per il mercato cinese, che segna l’inizio di quella che si preannuncia come una nuova stagione da record. Le previsioni produttive parlano di 500  mila tonnellate di kiwi commercializzate, per un valore di oltre 2 miliardi di dollari. Dan Mathieson, Ceo di Zespri, afferma che i due maggiori mercati della società, Giappone e Cina, sono previsti in forte crescita. Ma il colosso globale del kiwi sta sviluppando la propria presenza anche in tutto il resto dell’Asia, oltre che in Europa e Nord America

 

Dalla Redazione

 

kiwi Zespri

Al via la campagna di kiwi Zespri della Nuova Zelanda: le previsioni parlano di 70 mila tons. in più commercializzate rispetto al 2017

Uova di cioccolato per Pasqua? I produttori della Nuova Zelanda hanno un’alternativa molto più sana per i consumatori cinesi. È infatti in partenza il 29 marzo dal porto di Tauranga il primo carico dell’anno di kiwi Zespri neozelandesi per il mercato cinese, che segna l’inizio di quella che si preannuncia come una nuova stagione da record. Il carico è iniziato nella mattinata del 29 marzo e la nave dovrebbe solcare l’ingresso del porto il 30 marzo, in occasione del Venerdì Santo. Il raccolto di quest’anno in Nuova Zelanda dovrebbe essere di circa 20 milioni di vassoi – 70 mila tonnellate – maggiore rispetto al 2017.  Zespri, il colosso globale del kiwi, annuncerà i dati relativi all’andamento di mercato della stagione in corso a maggio. Le previsioni parlano già di superare i 2 miliardi di vendite, in crescita prevista nella stagione 2018/19.

 

Nel 2017, sono stati venduti 123 milioni di vassoi di kiwi neozelandese (vale a dire più di 430 mila tonnellate) e 102 milioni di questi vassoi sono stati prodotti nella regione di Bay of Plenty, nella zona nordorientale della Nuova Zelanda. Altri 14 milioni di vassoi di frutti sono stati coltivati oltremare, per soddisfare la domanda globale per tutto l’anno.

 

L’amministratore delegato di Zespri, Dan Mathieson, afferma che i due maggiori mercati della società, Giappone e Cina, sono previsti in forte crescita. Zespri sta anche cercando una solida crescita in tutto il resto dell’Asia, oltre che in Europa e Nord America, dove l’offerta non ha soddisfatto la domanda l’anno scorso.   “La domanda di frutta sana e sicura continua a crescere esponenzialmente in Cina, in termini di volume e valore. – commenta Mathieson – Anche il nostro prodotto sul mercato giapponese sta andando alla grande: abbiamo visto una crescita delle vendite del 30 percento negli ultimi quattro anni”.

 

I 2.500 coltivatori di kiwi della Nuova Zelanda possiedono complessivamente circa 13.500 ettari di frutteto. Zespri ha aperto la gara per ulteriori 750 ettari di licenza SunGold quest’anno e, su richiesta, ogni anno fino al 2020. Entro il 2025, Zespri si aspetta che le vendite internazionali di kiwi sfioreranno i 4,5 miliardi di dollari.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo