zerbinati-home

I Burger’Z di Zerbinati cambiano pelle ed eliminano la plastica nelle confezioni


I Burger’Z, prodotto iconico della gamma Zerbinati, cambiano pelle e diventano sempre più gustosi ed eco-friendly.. L’azienda tra i leader della quarta gamma, dei piatti pronti freschi, infatti, ha implementato il processo produttivo degli iconici Burger’Z orientandolo a una maggiore sostenibilità ambientale: da qui la scelta di sostituire il piattino di plastica presente nelle confezioni con uno di cellulosa compostabile e microondabile. Nei nuovi burger è stato inoltre sensibilmente ridotto l’impatto della carta sul packaging, ora quadrato

 

Dalla Redazione

 

Zerbinati Burger Lo spirito spiccatamente all’avanguardia di un brand interessato al cambiamento, alla continua ricerca e all’anticipazione dei trend di consumo, è ciò che porta Zerbinati a innovare non solo in termini di nuovi segmenti, nuove linee e nuovi prodotti, ma anche in termini di processo e di packaging, sempre nell’ottica di un continuo miglioramento e nel totale rispetto dell’ambiente. Per Zerbinati, azienda tra i leader della quarta gamma e dei piatti pronti freschi, innovatrice per eccellenza, innovazione ed eco-sostenibilità vanno sempre di pari passo: per questo motivo è stato implementato il processo produttivo degli iconici Burger’Z, per renderli ancora più gustosi ed eco-friendly.

 

“Abbiamo studiato con attenzione e dovizia di particolari una nuova tipologia di confezione che riduce notevolmente l’impatto ambientale ed è in grado di esaltare le caratteristiche organolettiche del prodotto, – dichiara Simone Zerbinati, direttore generale dell’azienda – la struttura rimane morbidissima e dal colore ancora più vivido. Il piattino di plastica è stato sostituito con uno di cellulosa ecosostenibile e microondabile, mantenendo quindi inalterato l’altissimo livello di servizio che da sempre caratterizza ogni singolo prodotto Zerbinati. È stato inoltre sensibilmente ridotto l’impatto della carta sul packaging, mantenendo lo stesso accattivante visual ma risparmiando circa 4 cm sullo scaffale: da qui l’arrivo del pack quadrato dalle cromie sempre più attraenti. Sin dallo scorso anno, ci stiamo muovendo con lo scopo della riduzione dell’impatto della plastica sugli imballaggi (che sono comunque già pensati in ottica completamente riciclabile) in direzione quindi “plastic free” iniziando, contemporaneamente al cambiamento effettuato sull’imballo primario dei Burger’Z, anche dalle confezioni di Zuppe, Vellutate e Contorni”.

 

Zerbinati Maxi Burger'ZZerbinati, che cresce e traina fortemente il mercato dei burger vegetali, è stata la prima azienda italiana a lanciare sul mercato nel 2016 burger preparati esclusivamente con quinoa e verdure fresche, senza soia e gluten free. Oggi i Burger’Z, oramai divenuti iconici, sono bontà 100% vegetali, con verdure fresche e a base di quinoa, il superfood in grado di esaltare i sapori degli ingredienti con cui viene mixato. Sono preziose fonti di proteine e fibre, con solo olio extravergine di oliva italiano, senza soia, senza glutine e senza conservanti, glutammato o aromi. Sono disponibili in tante gustosissime referenze, anche biologiche: carote al profumo di zenzero, spinaci e verze, broccoli e zucchine, radicchio rosso e noci, melanzane e pomodoro, pesto di basilico, peperoni, zucca e rosmarino bio, radicchio rosso e patate bio, sono solo alcuni dei protagonisti delle esclusive ricettazioni firmate Zerbinati.

 

A rafforzare la presenza di Zerbinati nel mondo dei Burger’Z è poi recentemente arrivato “Il Maxi”, delizioso burger di verdure fresche con un morbido cuore ripieno e reso croccantissimo grazie alla doppia panatura estremamente fragrante. La maxi size da 150 gr., oltre a farlo diventare il primo ad arrivare in GDO, lo rende ideale per una food experience ancora più gustosa e appagante. Preparato con sole verdure fresche e olio extravergine di oliva italiano, è senza soia, gluten free e non è fritto. Il pack stand alone dalla forma che ricorda le confezioni tipiche del “take away”, mantiene la gabbia grafica degli iconici Burger’Z, esaltando la centralità della ricettazione. La grafica esplosiva punta sul colore e sull’energia giovane, allegra e friendly, tipica dei fumetti ma anche di Zerbinati.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo