conad_auchan

Conad acquisisce le attività di Auchan in Italia e mira alla leadership in Gdo


Conad ha chiuso un accordo con Auchan Retail per l’acquisizione della quasi totalità delle attività del gruppo distributivo francese nel nostro Paese. L’operazione, come era già emerso nei mesi scorsi, vedrebbe coinvolto anche l’imprenditore e finanziere Raffaele Mincione. Entra così in Conad una parte importante dei circa 1.600 punti vendita di Auchan Retail Italia: ipermercati, supermercati, negozi di prossimità con i marchi Auchan e Simply, disposti sul territorio italiano in modo complementare alla rete Conad. Il gruppo guidato da Francesco Pugliese si avvicina così al sorpasso dello storico “rivale” Coop

 

Dalla Redazione

 

Conad AuchanCambiano gli equilibri nel settore italiano della grande distribuzione. Dopo mesi di trattative (come avevamo anticipato in una news, leggi qui) Conad, la più ampia organizzazione di imprenditori indipendenti del commercio al dettaglio d’Italia, ha chiuso oggi un accordo con Auchan Retail per l’acquisizione della quasi totalità delle attività di Auchan Retail Italia. L’operazione, come era già emerso nei mesi scorsi dai rumors ripresi da alcune testate nazionali, vedrebbe coinvolto anche l’imprenditore e finanziere Raffaele Mincione, a cui va il controllo della parte immobiliare di Auchan Italia.

 

Entra così in Conad una parte importante dei circa 1.600 punti vendita di Auchan Retail Italia: ipermercati, supermercati e negozi di prossimità, con i marchi Auchan e Simply, disposti sul territorio italiano in modo complementare alla rete Conad. Con l’operazione, del valore di circa 1 miliardo di euro, il gruppo diventa di fatto e il primo player della grande distribuzione in Italia, sorpassando lo storico “rivale” Coop. La quota di mercato di Conad, attualmente pari al 13%, salirà al 19% grazie al 6% attualmente in mano ad Auchan.

 

L’operazione dovrebbe essere completata nella seconda metà del 2019 e metterà insieme quelli che attualmente sono il secondo gruppo (Conad) e il quinto (Auchan) della Gdo in Italia. Nell’anno fiscale 2018 Auchan Retail Italia aveva circa 1.600 punti vendita con varie insegne (in particolare Auchan e Simply), un fatturato di circa 3,7 miliardi di euro e circa 18.000 dipendenti, mentre Conad aveva circa 3.300 punti vendita e ricavi per 13,4 miliardi. Facendo dunque riferimento ai dati 2018 e su base teorica, i ricavi di Conad salirebbero a 17,1 miliardi circa.

 

Francesco Pugliese, amministratore delegato di Conad, ha dichiarato: “Siamo soddisfatti di aver acquisito e riportato nelle mani di imprenditori italiani una rete di distribuzione di grande valore, che sta attraversando un periodo di difficoltà ma che ha grandi potenzialità ed è complementare a quella di Conad. Oggi nasce una grande impresa italiana, che porterà valore alle aziende e ai consumatori italiani”. Auchan era entrata in Italia nel 1989 e ha la presenza maggiore di punti vendita in Lombardia.

 

L’acquisizione sarà perfezionata solo in seguito all’approvazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia. Non sono compresi in questo accordo i supermercati gestiti da Auchan Retail in Sicilia e i drugstore Lillapois. L’accordo prevede anche che i centri commerciali in cui sono situati i punti vendita di Auchan Retail Italia continueranno ad essere gestiti dalla società Ceetrus, che prosegue la propria attività in Italia. L’acquisizione sarà condotta da Conad con il supporto di WRM Group, società specializzata nel real estate commerciale.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo