Untitled design (4)

Dole, quando l’ortofrutta è anche ‘edutainment’. Online i nuovi video


Venti nuovi filmati per coinvolgere il consumatore nell’adozione di uno stile di vita sano: il primo, “Insalata di ananas, quinoa e cetrioli”, è già online. Prosegue l’impegno di Dole nella promozione di uno stile di vita sano e di un’alimentazione ricca di frutta e verdura con la campagna My Energy. Quest’anno l’approccio “edutainment” si fa ancora più smart con i nuovi video, caratterizzati da contenuti più “catching”, che non propongono solo ricette, ma tante idee per offrire semplici, veloci e divertenti spunti per rendere la bontà della frutta fresca protagonista di ogni momento della giornata

 

Dalla Redazione

 


Intercettare quelle che sono le esigenze del consumatore moderno, che ha poco tempo a disposizione, e quindi richiede velocità e semplicità e allo stesso tempo ha il desiderio di avere informazioni approfondite sugli alimenti, nonché su eventuali proprietà e benefici che essi apportano all’organismo. Con questo approccio di comunicazione Dole prosegue nel suo impegno a promuovere uno stile di vita sano e un’alimentazione ricca di frutta e verdura rinnovando i contenuti della campagna My Energy. Lanciato nel 2015, il progetto di comunicazione pone l’accento sull’importanza dell’adozione di una corretta alimentazione, dell’esercizio costante di attività fisica e del ritagliarsi dello spazio quotidiano per sé stessi, come chiave per una vita appagante e longeva.

 

Lo scorso anno, poi, con la focalizzazione della campagna sul concept 100% Natural Snacking si è inteso promuovere il consumo di frutta fresca, anche durante i fuori pasto, come lo snack perfetto in quanto leggero, gustoso ed equilibrato. Strumento principe di 100% Natural Snacking sono stati i video Dole Snack Circle, 24 brevi filmati che l’azienda ha pubblicato e condiviso sui social network per suggerire agli utenti idee e occasioni di consumo.

 

Quest’anno l’approccio edutainment di Dole si fa ancora più smart con i nuovi video: non solo ricette, ma tante idee per offrire semplici, veloci e divertenti spunti per rendere la bontà della frutta fresca protagonista di ogni momento della giornata; un formato tutto nuovo, ancor più breve, di appeal e colorato; orecchiabili jingle in sottofondo, divertenti da fischiettare.

 

Dole video

Con Dole l’ortofrutta è anche educazione e divertimento

Pensati espressamente come contenuto sharable sui social network, i filmati saranno pubblicati nel corso dell’anno sulla pagina Facebook Dole Italia e sul canale YouTube ed avranno specifici approfondimenti sul blog dell’Azienda. Tutta la strategia è stata sviluppata con un approccio sinergico: ogni canale, infatti, risponde a un’esigenza definita e si integra al lavoro degli altri asset di comunicazione.

 

I video sono suddivisi in quattro categorie: Meal Prep, Lunchbox, Smoothie e Flatlay. Meal Prep invita a organizzarsi in anticipo per preparare pasti da consumare fuori casa e on the go, Lunchbox propone alle mamme nuove idee per invogliare i bambini a mangiare più frutta, Smoothie si focalizza sulla combinazione di frutta ed altri ingredienti per massimizzarne le proprietà benefiche e l’ultima categoria, Flatlay, offre pillole di benessere e consigli semplici da implementare nel quotidiano.

 

“Dole ha voluto cogliere appieno il vantaggio e le opportunità offerte dai social network e la loro importanza nel veicolare contenuti differenzianti e di alta qualità, adottando un linguaggio e una modalità di comunicazione volta non solo a divertire, incuriosire, coinvolgere, ma anche a informare. – commenta Cristina Bambini, responsabile marketing Dole Italia – La nostra pagina Facebook ci permette di instaurare con la nostra grande community un dialogo quotidiano e interessante. Dopo il successo registrato con i Dole Snack Circle, abbiamo deciso di proporre contenuti video ancora più catching, che invitino le persone a condividerli sul loro profilo e ad approfondire poi gli aspetti che più si desidera sul blog”.

 

Il primo video della categoria Meal Prep è l’Insalata di ananas, quinoa e cetrioli, già online su Facebook e, ovviamente, sul blog con l’approfondimento.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo