Edeka

Edeka, fatturato 2013 sfiora i 51 miliardi di euro (+3%)


Il più grande retailer tedesco, forte di circa 12 mila punti vendita e 4 mila imprenditori indipendenti, ha chiuso per la prima volta nella sua storia il fatturato nell’anno ficale 2013 oltre la soglia dei 50 miliardi di euro (per la precisione 50,85 miliardi), in crescita del 3,2% sull’anno precedente. A trainare i risultati il discounter Netto. Seguono Rewe (37 miliardi), Schwarz Gruppe (32 miliardi), Metro (30 miliardi) e Aldi (27 miliardi)

Lebensmittel Zeitung ha pubblicato la classifica dei 30 maggiori retailer tedeschi sulla base del fatturato generato nel 2013. In alcuni casi si tratta solo di stime, non essendoci dati ufficiali. Si conferma Edeka la cetena leader, con quasi 51 miliardi di euro di fatturato, in crescita rispetto al 2012 del 3,2%. Edeka è un gruppo che riunisce 4 mila imprenditori indipendenti e circa 12 mila punti vendita. A sostenere i risultati del gruppo il discounter Netto, con 13 miliardi di euro di fatturato, in crescita del 4,7% sul 2012. L’incidenza del food nel fatturato complessivo è stata del 90,6%. Segue Rewe con 37 miliardi di euro (+1%), con l’insegna Penny stabile a 7,5 miliardi di euro. Nella parte più bassa del podio si conferma il gruppo Schwarz, con 32 miliardi di euro di volume d’affari e la performance migliore del gruppo di testa, un +4,9% ben distribuito tra le insegne Lidl (18,6 miliardi di euro, +3,9% sul 2012) e Kaufland (13,4 miliardi di euro, +6,3%).

A questo link i dati completi.





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo