L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            F.lli Ibba, il Crai di Oristano diventa Extra: stessa metratura, fatturato su del 90%. Il video

            CRAI-IBBA-COVER-FM
            F.lli Ibba, il Crai di Oristano diventa Extra: si evolve il vestito, migliorano i contenuti e, con la stessa metratura, il fatturato è passato mediamente da 90 a 170 mila euro a settimana, con un balzo del 90%. Il negozio esiste dai primi anni ’80 e nel 2016 è stato completamente ristrutturato per diventare il primo Crai Extra in Italia, un format ideato dal gruppo distributivo F.lli Ibba, che ha una rete di quasi 250 punti vendita e un fatturato che nel 2018 ha raggiunto i 359 milioni di euro. Grande attenzione per la prossimità, il localismo e tutti i freschi e freschissimi, a partire dal reparto ortofrutta dove è protagonista il vegetal corner. Abbiamo visitato il punto vendita e intervistato il presidente Giangiacomo Ibba e il responsabile acquisti ortofrutta Stefano Pruneddu. Cliccando nella finestra sotto potete vedere il relativo video

            Dalla Redazione


            F.lli Ibba, il Crai di Oristano diventa Extra: nuovo vestito, più contenuti, stessa metratura e il fatturato cresce del 90%, passando da 90 a 170 mila euro a settimana. Il negozio di via Cagliari esiste dai primi anni ’80 e nel 2016 viene completamente ristrutturato per diventare il primo Crai Extra in Italia. La dicitura Extra non significa un aumento di superficie – che in questo caso è rimasta sui 1.200 metri quadrati – ma l’arricchimento dell’offerta: ne sono un esempio il vegetal corner, dove si preparano estratti, spremute, zuppe, insalate e frutta tagliata e pronta al consumo, o ancora l’isola con prodotti legati alla salute e al benessere. Fa parte dell’offerta “Extra” anche l’apertura estesa con orario continuato dalle 8:00 alle 22:00 tutti i giorni della settimana, domenica compresa. Nel punto vendita grande attenzione per tutti i freschi e freschissimi, con reparti serviti e dall’aspetto accattivante ed esperenziale e un’offerta incentrata sui prodotti e sulle eccellenze del territorio.

            Un fotogramma del video sul Crai Extra di Oristano

            Nel video, oltre al punto vendita, c’è l’intervista a Giangiacomo Ibba, presidente di F.lli Ibba, di Crai Coop, di Crai Tirreno e di Leader Price Italia. A seguire l’intervista a Stefano Pruneddu, responsabile acquisti ortofrutta, frutta secca e legumi di F.lli Ibba. L’azienda che ha sede a Oristano e ha iniziato a operare nel settore del commercio all’ingrosso negli anni ’50, ha sviluppato nel 2018 un fatturato di 359 milioni di euro con una rete di 248 punti vendita tra cui 4 cash and carry, con 1.800 occupati nel retail e 170 nel cash and carry. Nel 2016 ha completato l’acquisizione del 100% di Crai Tirreno, per cui oggi opera si quattro regioni: Sardegna, Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo. Nel 2019, per il secondo anno consecutivo, ha vinto il premio internazionale di Deloitte come “Best Managed Companies”.

            Questo è uno dei video di avvicinamento alla quarta edizione di Fresh Retailer: Show&Conference, evento biennale che si svolgerà a Milano il 26 settembre 2019. L’evento si rivolge ai professionisti dell’ortofrutta – fornitori e responsabili della GDO – con l’obiettivo di migliorare i rapporti di filiera e le performance dei reparti ortofrutta nella distribuzione moderna, per dare agli italiani una più piacevole esperienza di acquisto e consumo.

            Copyright: Fruitbook Magazine