L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Foglie di banano al posto della plastica: il packaging per F&V che conquista il web

            Rimping, piccola catena di supermercati thailandese, ha lanciato una soluzione 100% naturale e sostenibile per eliminare la plastica dalle confezioni di frutta e verdura. Al suo posto vengono utilizzate foglie di banano, robuste, flessibili e anche resistenti all’acqua, ideali quindi anche per i prodotti ortofrutticoli più umidi. Il progetto sui social è diventato subito virale

             

            Dalla Redazione

            foglie banano packaging plastica

            Una soluzione 100% naturale ed eco-sostenibile, nonché originalissima, per eliminare la plastica dalle confezioni di frutta e verdura? Arriva da un retailer thailandese, Rimping, piccola catena che riunisce sei supermercati e due grocery stores, che nei suoi punti vendita a Chiangmai ha sostituito il packaging in PET con foglie di banano, che fungono da contenitore per gli alimenti.

             

            foglie banano packaging plasticaL’idea si è rivelata subito molto intelligente e azzeccata. Le foglie di banano sono grandi, robuste e flessibili e possono essere piegate e avvolte intorno al prodotto con facilità, senza rompersi e con una resistenza anche alle diverse temperature ambientali (sono quindi perfette anche per gli scaffali refrigerati), come riporta un articolo di Theepoochtimes.

            foglie banano packaging plasticaInoltre le foglie di banano sono resistenti all’acqua: la loro superficie cerata e non porosa le rende un packaging perfetto anche per i prodotti ortofrutticoli con una maggiore percentuale di umidità. Ogni confezione è fissata con un nastro biodegradabile, a sua volta derivato da fibre naturali.

             

            rimping supermercato

            Il reparto ortofrutta di un punto vendita Rimping

            I clienti dei supermercati Rimping sono stati subito colpiti dal colore verde brillante e dall’aspetto originale di questo packaging 100% naturale, che cattura l’attenzione e rende la shopping experience più esclusiva, oltre ad essere una risposta importante all’emergenza plastica nel Pianeta. Il nuovo green packaging, lanciato dalla catena stessa sui social, è diventato subito un caso virale, contando decine di migliaia di condivisioni in pochi giorni. I commenti degli utenti sono entusiastici e ricchi di elogi per l’impegno nei confronti dell’ambiente.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine