L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Retailer vs fornitori di ortofrutta: focus su Fruit Logistica Trend Report, vol. 2

            Fruit Logistica presenta agli attori del settore ortofrutticolo un’analisi sul rapporto tra i buyer della Gdo e i fornitori di ortofrutta, scaricabile online sul sito della fiera, dove è già disponibile anche il primo capitolo del Trend Report

             

            Dalla Redazione

             

            Fruit Logistica Trend Report

            Il secondo capitolo del Fruit Logistica Trend Report analizza il nuovo rapporto fra Gdo e fornitori di ortofrutta

            È giunta ormai al termine l’era della “sfida” tra commercianti e fornitori? Le aziende , in tutti i campi del settore ortofrutticolo, subiscono una pressione sempre maggiore, per fornire approvvigionamenti sempre più rapidi, flessibili e più prevedibili. Il ruolo delle partnership strategiche tra i diversi attori del settore assume quindi sempre più significato. Questa è una delle principali conclusioni tratte dalla seconda parte del Fruit Logistica Trend Report, un volume innovativo, pubblicato dalla società di consulenza Oliver Wyaman, presentato a Berlino durante l’ultima edizione del salone leader mondiale dell’ortofrutta.

             

            La seconda parte del Report, dal titolo Rottura nella distribuzione nel reparto ortofrutticolo, si concentra sulla filiera stessa dei fornitori e sottolinea come l’approccio “avversario” che viene utilizzato da alcuni dei più grandi retailer nei confronti delle aziende ortofrutticole, sarà in futuro sempre meno comune. Al contrario, infatti, la domanda di efficienza e trasparenza del mercato presuppone una sempre maggiore collaborazione tra fornitori e clienti, che lavorando insieme possono raggiungere in modo ottimale gli obiettivi comuni di ammortizzare i periodi di inattività sul processo d’ordine, condividere previsioni sui volumi e altre informazioni, ridurre gli sprechi e le eccedenze. Il report espone come questi fattori garantiranno di consegnare al meglio il prodotto fresco, di aumentare la soddisfazione del consumatore e di assicurare un rifornimento per l’intero anno in qualsiasi condizione climatica. Tutto questo inoltre significa maggior sostenibilità per le aziende che utilizzeranno questo approccio.

             

            Nel report viene anche sottolineato che il raggiungimento di questi scopi richiederà investimenti in strumenti migliori, capaci di ottimizzare la gestione di aree chiave quali la logistica e la gestione dati. Miglioreranno le risorse già in uso, l’organizzazione e la coordinazione.

             

            Chi volesse maggiori informazioni sui ultimi trend futuri del settore ortofrutticolo – ad esempio sapere come la catena dei fornitori ortofrutticoli viene rielaborata a seguito di queste nuove tendenze – può scaricare gratuitamente la seconda parte del Fruit Logistica Trend Report 2018 qui. Online è già disponibile anche la prima parte del volume, dove si parla dello sviluppo mondiale dei consumi di ortofrutta (leggi qui), mentre i nuovi capitoli saranno pubblicati online nei prossimi mesi.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine