L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Fruit&Veg Innovation 2017: tra le prime adesioni Fruttital e Sant’Orsola

            FierePeraboniMantovani
            Dopo l’intesa siglata il 6 maggio tra Fiera Milano e Veronafiere, alcune riunioni tra rappresentanti delle due società fieristiche hanno dato operatività all’accordo orientato a creare un unico appuntamento internazionale annuale dedicato all’ortofrutta. La nuova manifestazione, nata dall’unione di Fruit Innovation di Milano e Fruit&Veg System di Verona, si svolgerà nella stessa settimana di Macfrut. La sovrapposizione ha fatto montare il malumore tra le aziende del settore. Verona e Milano invitano Cesena Fiera a trovare un accordo (che però non sarà semplice trovare…)

             

            Dalla Redazione

             

            TuttoFoodPer Fruit&Veg Innovation sono arrivate le prime adesioni e alcune importanti manifestazioni di interesse dall’Italia e dall’estero. La prima adesione significativa – come indica una nota diffusa il 21 giugno – è stata quella di Fruttital, che parteciperà con un’area definita “importante”. Manifestazioni di interesse – sempre secondo la nota – sono arrivate dai comparti più dinamici del settore ortofrutticolo italiano come quello dei piccoli frutti, della frutta secca e della quarta gamma.

             

            L’abbinamento di Fruit&Veg Innovation con Tuttofood, dall’8 all’11 maggio 2017, si presta a valorizzare al massimo questi comparti per la presenza di buyer trasversali al ‘food’ e al ‘fresh’ provenienti da tutto il mondo. E lo hanno capito le aziende che stanno predisponendo la loro adesione. La prima conferma per i piccoli frutti è arrivata da Sant’Orsola, tra i leader a livello nazionale nel comparto. Dall’estero giungono segnali di forte attenzione dalla Francia e dalla Spagna che in Milano vedono la piattaforma commerciale più importante per l’interscambio ortofrutticolo con l’Italia.

             

            La recente presenza di Fruit&Veg Innovation alla missione dell’ortofrutta italiana in Kazakistan, fa parte di un piano di promozione orientato all’ingaggio di buyer da tutto il mondo, che proseguirà da settembre in Polonia e in altri Paesi. Lo staff commerciale di Fruit&Veg Innovation è entrato dunque nel pieno dell’attività e sono imminenti alcuni road-show nelle aree più vocate dell’ortofrutticoltura italiana.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine