L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE PER PROFESSIONISTI E APPASSIONATI DI ORTOFRUTTA
                      L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO
                      L’INFORMAZIONE INDIPENDENTE PER PROFESSIONISTI E APPASSIONATI DI ORTOFRUTTA

                      “Give a little love”: lo spot di Natale di Waitrose e John Lewis commuove il web

                      spot Waitrose John Lewis

                      Alcune scene del nuovo spot di Natale di spot Waitrose e John Lewis

                      Un gesto di gentilezza, anche il più piccolo, può cambiare il mondo: con questo messaggio il nuovo spot natalizio dei due giganti britannici del retail commuove il web. Il corto di animazione, online dal 13 novembre, fa parte di una campagna di charity che punta a raccogliere 4 milioni di sterline a sostegno di alcune categorie particolarmente colpite dalla pandemia

                      di Carlotta Benini

                      È uscito online il 13 novembre, il giorno in cui in tutto il mondo si celebrava la Giornata della Gentilezza, e in un momento storico – aggiungiamo – dove di riscoprire questo sentimento ce ne sarebbe davvero bisogno. In sole 24 ore ha superato il milione di visualizzazioni su YouTube e sta facendo commuovere tutto il web. Stiamo parlando del nuovo spot di Natale di Waitrose e John Lewis, ovvero i due giganti britannici del retail, che si uniscono in un’operazione di charity a sostegno di alcune categorie colpite particolarmente dalla pandemia.

                      Lo spot, diretto dal regista Oscar Hudson con il coinvolgimento di 8 artisti attivi anche nel mondo del cinema e del videoclip musicale, fa parte di una più ampia campagna di solidarietà che, come riporta Brand Newspunta a raccogliere 4 milioni di sterline a supporto di due associazioni, FareShare e Home-Start, rispettivamente impegnate sul fronte alimentare e sull’assistenza ai genitori in cerca d’aiuto. Un altro milione verrà donato dai dipendenti-soci delle due insegne per sostenere le famiglie nelle comunità locali.

                      Lo spot è diretto e commovente: è composto da nove vignette animate, ognuna caratterizzata da un suo stile creativo, collegate tra loro da una catena di gesti gentili, con un cuore che fa simbolicamente da fil rouge tra una vignetta e l’altra. Colpisce anche per l’utilizzo di diversi stili e tecniche di animazione: una scelta, anche questa, che ha un fine solidale. Brand e agenzia che hanno realizzato lo spot hanno scelto infatti di coinvolgere più personalità dell’industria creativa, invece che un singolo team di produzione, per dare sostegno ai professionisti colpiti dalla pandemia. Il brano che fa da colonna sonora dello spot, “A little love”, è stato scritto appositamente per l’iniziativa dalla cantante britannica Celeste.

                      spot Waitrose John Lewis

                      Alcune scene del nuovo spot di Natale di Waitrose e John Lewis

                      C’è poi un secondo spot che rientra nella campagna di charity di Waitrose e John Lewis: diretto sempre da Hudson, il corto di 30 secondi è incentrato sulle donazioni alle associazioni di beneficienza e ha coinvolto gli studenti della Kingston University, scelti per i loro stili distintivi.

                      In Gran Bretagna la campagna fa il suo debutto in tv sabato 14 novembre durante il talent The Voice. Sono diversi i modi con cui i cittadini inglesi possono per aderire alla raccolta fondi: donando direttamente alle charity, acquistando il merchandising della campagna, usando i punti sulla carta loyalty per donare. Ognuno di noi può aderire simbolicamente: l’invito infatti è quello di fare un atto di gentilezza, per la comunità in cui si vive. È proprio questo il messaggio dello spot: un singolo gesto, anche il più piccolo, può innescare una reazione a catena e rendere il mondo un posto migliore.

                      Copyright: Fruitbook Magazine