L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            In arrivo Artic Mela: non annerisce mai

            La società canadese Okanagan Speciality Fruits ha appena realizzato una mela che non annerisce mai, anche dopo tagliata. Il frutto è stato battezzato “Arctic Apple” (mela artica) e aspetta l’autorizzazione alla commercializzazione negli Stati Uniti

            L’eliminazione del processo di doratura è stato possibile grazie alla riduzione, fin quasi all’eliminazione, del polifenolo ossidasi, l’enzima che fa imbrunire la mela. La freschezza del frutto è quindi molto più lunga, fino a ipotizzare persino che non marcisca mai.

            Secondo alcune associazioni una mela che non annerisce può essere più attraente per i bambini e portarli a mangiare più frutta. Adesso la Arctic apple verrà messa sotto esame e, se dovesse ottenere le autorizzazioni, si prevede che possa entrare in commercio negli Stati Uniti all’inizio del prossimo anno.

            Secondo i funzionari del Dipartimento dell’Agricoltura l’unico motivo per il quale le mele OGM potrebbero non essere autorizzate è che la modifica genetica possa cambiare i valori nutrizionali del frutto, provocando conseguenze dannose per la salute.

            L’Italia come ha preso la notizia? La Coldiretti si è fatta sentire riportando un sondaggio che ha effettuato qualche mese fa secondo cui il 76% degli italiani è contrario agli OGM di ogni tipo.

            Fonte: greenstyle.it