Italian_Fruit_Village

Italian Fruit Village: a Fruit Logistica debutta il nuovo spazio dedicato all’ortofrutta made in Italy


Debutta all’edizione 2019 di Fruit Logistica l’Italian Fruit Village, un nuova piattaforma dedicata alle aziende che rappresentano il sistema ortofrutticolo italiano nel mondo, ideata dal Consorzio Edamus. Lo spazio espositivo è nella Hall 7.2A, che si va ad aggiungere agli storici padiglioni 2.2 e 4.2 riconosciuti dai buyer nazionali e internazionali come vetrina delle aziende italiane. Anche Fruitbook Magazine è presente, come media partner: porteremo in fiera il nuovo numero di Fm, la prima uscita 2019 della nostra rivista. Oltre 20 aziende ortofrutticole, consorzi di tutela e organizzazioni di produttori saranno presenti all’Italian Fruit Village, animato per tre giorni da convegni, show cooking, incontri di business e dirette sui social. Il format farà poi tappa a Milano a Fruit Innovation e a Madrid a Fruit Attraction

 

Dalla Redazione

 

Italian Fruit VillageFruit Logistica (6-8 febbraio Berlino, Fiera Messe), principale appuntamento internazionale dedicato all’ortofrutta, ci sarà una grande novità: l’Italian Fruit Village. Il nostro Paese infatti amplia la propria presenza nella più importante fiera di settore, andando a riempire con numerose imprese un nuovo padiglione, il 7.2A, che si aggiunge agli storici 2.2 e 4.2 riconosciuti dai buyer nazionali e internazionali come luogo di esposizione di aziende italiane.

 

Negli 800 metri quadri dell’Italian Fruit Village troveranno posto oltre venti aziende ortofrutticoleConsorzi di Tutela di prodotto IGP e DOP e Organizzazioni di Produttori, provenienti da Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia, Molise ed Emilia Romagna. Una formula innovativa che vede nello spazio a disposizione anche la presenza di un ristobar e di un’area convegni che ospiterà un ricco palinsesto di appuntamenti, cui parteciperanno istituzioni e organismi di rappresentanza. Sarà allestita, inoltre, un’area showcooking che vedrà protagonisti, tra gli altri, lo chef stellato Gennaro Esposito e il pluripremiato maestro pasticciere Sal De Riso, i quali realizzeranno momenti di promozione e degustazione, che metteranno in risalto la versatilità, qualità e bontà dei prodotti ortofrutticoli italiani.

 

Italian Fruit VillageAnche Fruitbook Magazine è presente, come media partner: porteremo in fiera il nuovo numero di Fm, la prima uscita 2019 della nostra rivista. Il fitto calendario di appuntamenti che animerà l’area live dell’Italian Fruit Village (qui il programma) vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo; delle Regioni Campania, Emilia Romagna, Sicilia, Veneto,Lazio e Basilicata; delle associazioni nazionali di rappresentanza Coldiretti, Confagricoltura, Italia Ortofrutta e Anicav (Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali) e del Distretto Agrumi di Sicilia. Tra i temi che verranno discussi il futuro dell’ortofrutta italiana sia in ottica europea (PAC post 2020) che globale, con focus specifici sul Piano Strategico Nazionale, sulla GDO e sul ruolo dei Consorzi di Tutela e delle Organizzazioni di Produttori.

 

Quello di Berlino sarà il primo dei tre appuntamenti del 2019 per l’Italian Fruit Village. La piattaforma di servizio alle aziende che rappresenta il sistema produttivo italiano nel mondo, ideata dal Consorzio Edamusfarà poi tappa a Milano, a Fruit Innovation, nell’ambito di Tuttofood, e a Madrid in occasione di Fruit Attraction.

 

 

Durante la tre giorni berlinese dirette streaming sulla pagina Facebook @ItalianFruitVillage.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo