L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Jingold, il kiwi giallo cresce del 40%. Al top la produzione delle altre varietà

            Sono positive le aspettative per l’imminente campagna di Jingold, che annuncia una crescita del 40% del kiwi giallo e un’eccellente produzione delle altre varietà. Questa fotografia è stata delineata ad Asia Fruit Logistica dal direttore Alessandro Fornari, che nel suo intervento all’Asia Fruit Congress ha sottolineato come il lavoro di Jingold in Cina rappresenti un modello di business di successo, fondato sulla relazione, sia all’interno del network aziendale che con i consumatori. Oggi Jingold ha 2 mila ettari di produzione in Italia, Spagna, Portogallo, Cile Argentina e Cina. Gli 800 ettari licenziati in Cina saranno esclusivamente destinati alla varietà Jintao e commercializzati con il marchio Goodwei

            Dalla Redazione

            Fornari Armuzzi Jingold ©FM

            Alessandro Fornari e Moreno Armuzzi di Jingold ad Asia Fruit Logistica 2019 (copyright: Fm)

            Jingold si è presentata con successo ad Asia Fruit Logistica con uno stand di forte impatto e visibilità – che durante la tre giorni di Hong Kong è stato affollatissimo di clienti asiatici – e con l’intervento del direttore Alessandro Fornari all’Asiafruit Congress.

            Jingold, oggi, rappresenta un modello di eccellenza in cui 800 produttori operano a livello globale seguendo una politica di marca e una visione nella quale il modello di lavoro è ben diverso da un normale rapporto prodotto/cliente ma punta a creare una rete tra operatori coinvolti in una reale e profonda collaborazione. I numeri confermano la forza del progetto, che oggi copre 2 mila ettari di produzione in Italia, Spagna, Portogallo, Cile Argentina e Cina.

            Gli 800 ettari licenziati in Cina saranno esclusivamente destinati alla varietà Jintao e commercializzati con il marchio Goodwei per fornire al mercato locale un prodotto di alta qualità e basso impatto ambientale. Il rapporto del Gruppo Jingold con la Cina parte da lontano. Vent’anni fa ha preso avvio la collaborazione con il prof Huang del Wuhan Botanical Garden per la messa a punto della varietà Jintao. Nel 2012 la collaborazione di Jingold con la ricerca cinese ha messo a punto due nuove varietà brevettate: Jinyan e Donghong, quest’ultima, meglio conosciuta col nome di Oriental Red, il kiwi a polpa rossa premiato con il Gold Award a Fruit Logistica nel 2019, come migliore innovazione frutticola dell’anno.

            Le aspettative positive per l’imminente campagna di Jingold – con una crescita del 40% del kiwi giallo e l’eccellente produzione delle altre varietà – sono state confermate dal direttore Alessandro Fornari che, nel suo intervento all’Asia Fruit Congress ha sottolineato come il lavoro di Jingold in Cina rappresenti un buon esempio della strategia aziendale, che punta alla vicinanza ai consumatori per guadagnare fiducia e creare legame e affinità con i prodotti. “Puntiamo sempre di più – dichiara Fornari – a un modello di business in cui uno dei principali fattori di successo è determinato dalla relazione, sia all’interno del nostro network sia con i consumatori.”

            L’affermazione del modello Jingold, che punta all’innovazione varietale e alla qualità garantita in un contesto globale in cui è in grado di offrire ai clienti standardizzazione del prodotto, efficienza e riconoscibilità del brand, è in continua ascesa e si conferma anche per l’annata che sta per iniziare.

            Copyright: Fruitbook Magazine