L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Jungheinrich Italiana, cambio ai vertici: Flavio Castelli è il nuovo AD

            Jungheinrich

            Flavio Castelli, nuovo amministratore delegato di Jungheinrich Italiana Srl

            Cambio ai vertici di Jungheinrich Italiana: dopo 16 anni alla guida dell’unità vendite italiana della multinazionale Jungheinrich AG, Christoph Dörpinghaus si dedicherà alla gestione e allo sviluppo dei mercati internazionali con il ruolo di vice-presidente area vendite per l’Europa meridionale e orientale. Continuerà a mantenere l’incarico di presidente del consiglio di amministrazione di Jungheinrich Italiana.

            Flavio Castelli gli succede nel ruolo di amministratore delegato. Castelli può vantare una consolidata esperienza manageriale di livello internazionale, che potrà garantire il mantenimento degli obiettivi dell’azienda con continuità, flessibilità e dinamismo indispensabili per il raggiungimento di sempre più ambiziosi traguardi di sviluppo del business. Castelli, 49 anni, ingegnere meccanico di formazione, ricopre dal 1995 ruoli di responsabilità nell’area sales & marketing di aziende di diversi settori industriali. Tra le principali esperienze, ha maturato 11 anni nel settore automotive con il gruppo Fiat e gli ultimi 7 anni in Ariston Thermo Group.

            Jungheinrich

            Jungheinrich è leader nel settore intralogistico e si caratterizza per l’offerta completa in grado di rispondere a ogni specifica esigenza del mercato, dai carrelli elevatori fino ai magazzini automatizzati. Jungheinrich Italiana è protagonista nelle operations dei propri clienti ed è in costante crescita grazie alle sue innovazioni, come i carrelli alimentati con tecnologia agli ioni di litio lanciati già nel 2011, e grazie alla capillare presenza sul territorio con le sue sette filiali, i tre centri regionali e gli oltre mille dipendenti, inclusa la più grande organizzazione di service diretto in Italia.

            Copyright: Fruitbook Magazine