L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Lidl: un successo le mele per bambini. In futuro altre referenze ‘kids’?

            Mele-bambini-lidl
            Un sacchetto costa 1,19 euro e contiene un chilo di mele di calibro ridotto, ideali per esser maneggiate dai più piccoli, di varietà che seguono l’andamento stagionale e di provenienza 100% italiana. Sono le mele per bambini di Lidl Italia. Il progetto ‘kids’ è stato lanciato con successo cinque anni fa e potrebbe essere ampliato in futuro con nuove referenze di frutta e ortaggi. I consumatori apprezzano il vincente mix di qualità e convenienza e in generale riconoscono nel reparto frutta e verdura del gigante del discount, che ha performato positivamente nel 2016, i valori cardine di qualità, italianità e freschezza

             

            Dalla Redazione

             

            Un’alimentazione ricca di frutta e verdura è fondamentale per la salute e il benessere, specie nei primi stadi della vita. Tuttavia non è sempre facile convincere i più piccoli a rinunciare agli snack ipercalorici in favore di un frutto o un ortaggio. Ma se il prodotto si presenta in modo divertente ed è confezionato a misura di bambino… allora anche una mela può diventare la merenda preferita. È il caso delle mele per bambini di Lidl Italia, un progetto che la filiale italiana del colosso tedesco del discount ha avviato cinque anni fa in centinaia di supermercati e che ad oggi sta riscuotendo un grande successo. Tanto che non è escluso un ampliamento futuro del numero di referenze dedicate ai più piccoli. Succede già nel Regno Unito, dove Lidl UK ha riservato ai consumatori più giovani un’apposita linea premium private label – Oaklands – che propone cinque fantasiosi ortaggi ‘kids’ (leggi qui). Abbiamo chiesto a Lidl Italia alcuni dettagli di questo progetto.

             

            Mele per bambini: quando, dove e come?

            Le “mele per bambini” sono entrate in assortimento cinque anni fa e sono oggi in vendita nei circa 600 punti vendita Lidl distribuiti in tutta Italia. Il colorato packaging a sacchetto, che raffigura una sorridente mela in stile cartoon con un pallone da basket, contiene un chilo di gustose mele dalle elevate proprietà organolettiche. Ogni confezione costa 1,19 euro. Le mele hanno un calibro che si aggira attorno ai 60-65 millimetri: una dimensione estremamente maneggevole, adatta alle mani dei bambini. Le varietà di mele contenute nel sacchetto cambiano a seconda della stagione, dalle Noared CIVG 198 (Modì), fino alle Gala. In tutti i casi si tratta di mele italiane.

             

            Come stanno rispondendo i clienti?

            Lidl è da sempre attiva nello sviluppo di iniziative volte a promuovere una sana alimentazione e l’adozione di un corretto stile di vita, in particolare per i più giovani. Un messaggio che viene enfatizzato anche sulla confezione di questo prodotto, che propone la mela come uno spuntino salutare, riportando la seguente dicitura: “ideale per la merenda dei vostri bambini”. I consumatori, che hanno conosciuto il prodotto per la prima volta cinque anni fa, dimostrano tutt’ora interesse, apprezzandone il vincente mix di qualità e convenienza.

             

            Nel Regno Unito Lidl ha una private label che ora propone anche referenze per bambini. In futuro potrà esserci anche in Italia?

            Attualmente non è in programma un progetto analogo per l’Italia.

             

            Avete altri prodotti, nei banchi ortofrutta, pensati apposta per i bambini?

            Al momento le mele rappresentano l’unico articolo sviluppato per i più piccoli, ma è possibile che vengano inserite altre referenze con il medesimo target.

             

            Chiudiamo con uno sguardo generale al reparto F&V: come ha performato nel 2016?

            L’andamento del reparto ortofrutta è positivo e rispecchia i trend di mercato attuali, che vedono una svolta salutista per molte famiglie italiane. La clientela trova nelle circa 120 referenze di frutta e verdura di Lidl i valori cardine di qualità, italianità e freschezza.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine