L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Majores: il melone piccolo nelle dimensioni, ‘gigante’ nel gusto. Lo spot

            Sulle emittenti televisive locali e sui social network è in rotazione il nuovo spot del melone Majores, il principe del paniere estivo della O.P. Agricola Campidanese, che con il brand L’Orto di Eleonora esporta tutto il gusto e la qualità delle eccellenze ortofrutticole sarde oltre i confini nazionali. Un video dal sapore fantasy, con protagonisti i Giganti, antichi sacerdoti guerrieri alti più di due metri, dei tempi dei nuraghi. È a quest’epoca che risalgono anche i ritrovamenti dei primi semi di melone in Sardegna. “Il nuovo spot celebra il forte legame tra quel passato remoto e il nostro presente”, esordisce Salvatore Lotta, responsabile commerciale dell’azienda, che ci dà anche un primo commento sull’andamento della campagna

             

            di Carlotta Benini

             

            Dai primi fotogrammi, per gli amanti del fantasy, può ricordare il trailer della nuova stagione del Trono di Spade, la serie cult del momento. Ma il contesto è ben diverso: qui siamo in Sardegna, nelle campagne del Medio Campidano, dove da secoli si tramanda la coltivazione di un prodotto di eccellenza delle terre nuragiche: il melone. È questa l’ambientazione del nuovo spot di Majores, prodotto principe del paniere estivo di Agricola Campidanese, la più grande Organizzazione di Produttori sarda, che con il brand L’Orto di Eleonora esporta il gusto e la qualità delle migliori produzioni ortofrutticole dell’isola oltre i confini nazionali.

             

            Polpa croccante e dolcissima, shelf life prolungata, fino a 20 giorni. Majores è un melone verde piccolo nelle dimensioni (pesa da (da 1 a 1,8 chili) e “gigante nel gusto” (15-18 gradi brix). Da qui lo spot che – unitamente alla campagna di comunicazione della linea I Giganti del Gusto – celebra la figura di questi antichi sacerdoti guerrieri, alti più di due metri, le cui testimonianze risalgono a un millennio avanti Cristo. Primi tra i popoli del Mediterraneo, i sardi già dall’epoca nuragica coltivavano il melone.

             

            Majores-Campidanese-Fm-17“Il nuovo spot di Majores, ideato dall’agenzia di comunicazione VediamoCreativo, vuole celebrare il forte legame tra quel passato remoto e il nostro presente. – esordisce Salvatore Lotta, responsabile commerciale di Agricola Campidanese – È in rotazione sulle emittenti televisive locali, e stiamo pensando anche a una campagna tv nazionale”.

             

            Poi naturalmente ci sono i canali social, dove già da giorni circola il claim: “Giganti nel Gusto, Giganti da sempre”.

             

            Un primo bilancio sulla campagna 2017? “Sta procedendo regolarmente – continua Lotta – I prezzi non sono elevatissimi, ma i volumi ci sono e la qualità del prodotto è ottima. Abbiamo qualche piccolo problema per la siccità e l’eccessivo caldo, che sta causando una sovrapposizione delle produzioni. Ma siamo ottimisti”.

             

            Il raccolto, sempre clima permettendo, si protrarrà fino a novembre.

             

            Majores, così come anche le angurie Gavina ed Eleonora, gli altri due articoli di punta del paniere estivo de L’Orto di Eleonora, sono prodotti con metodi altamente sostenibili e con un occhio attento alla solidarietà. Una parte del ricavato delle vendite viene infatti destinato ai bambini del Burundi (leggi qui).

             

            Copyright: Fruitbook Magazine