Marlene_spot

Marlene cambia look. In diretta da Fruit Attraction la nuova brand image


Si rinnova l’immagine coordinata delle mele dal bollino azzurro, prodotte e commercializzate dal consorzio VOG. Nella mattinata inaugurale del salone internazionale dell’ortofrutta, a Madrid, è stata lanciata la nuova brand image. ‘Io sono Marlene. Figlia delle Alpi”, è il claim, per una campagna e una nuova veste grafica che valorizza in modo moderno e globale l’origine territoriale e la vicinanza ai clienti. “Con la nuova immagine siamo pronti ad affrontare in maniera ancora più incisiva ed efficace le sfide del mercato mondiale”, commenta Gerhard Dichgans, direttore del consorzio VOG, durante la premiere internazionale. E a fine ottobre partirà anche lo spot TV, che punta tutto a territorio ed emozioni (lo potete vedere qui sotto)

 

dalla Redazione

 

 

Un “cambio d’abito” per l’ampio bouquet di mele Marlene. La celebre mela dal bollino blu, nata nel 1995 e prodotta dai soci del consorzio altoatesino VOG, ha scelto infatti di rinnovare la sua immagine coordinata in un’ottica più dinamica, più smart e sempre più globale. La vetrina scelta per il debutto della nuova brand image è Fruit Attraction, la kermesse ortofrutticola in programma da mercoledì 18 a venerdì 20 ottobre alla Fiera di Madrid, la seconda per importanza in Europa dopo Fruit Logistica.

 

Nello stand di Marlene (padiglione 10, stand E03), nella mattinata inaugurale della rassegna, il direttore di VOG Gerhard Dichgans ha aperto la conferenza stampa di presentazione del nuovo look di Marlene sottolineando come Fruit Attraction – appuntamento fisso dell’agenda espositiva del consorzio – rappresenti “l’occasione ideale per comunicare per la prima volta il nuovo volto del nostro brand. Come qualcuno ha osservato, non si tratta di una rottura rispetto al passato ma di una evoluzione”.

 

Marlene_mela_con_bollinoNato in Italia nel 1995, il marchio Marlene viene creato su iniziativa del consorzio VOG per comunicare in modo unitario la ricchezza varietale, la provenienza e la qualità delle mele coltivate da 12 cooperative altoatesine, rappresentando uno dei simboli della frutta di eccellenza dell’Alto Adige-Südtirol. Oggi il consorzio ha scelto un cambio di prospettiva, che rende il brand e la sua immagine ancora più all’avanguardia, in linea con un pubblico sempre più internazionale.

 

Il brand fu introdotto per comunicare la ricchezza varietale, la provenienza e la qualità delle mele coltivate dai soci del Consorzio VOG in Alto Adige – Südtirol. La scelta era ricaduta sul nome femminile Marlene. Le campagne che si sono susseguite in questi 22 anni hanno messo al centro l’origine, la produzione, la freschezza e la varietà dell’offerta. Otto anni fa fu introdotto poi l’albero di Marlene, personaggio che sottolineava la genuinità e la prossimità.

 

Oggi Marlene è un marchio internazionale: dopo l’ingresso sul mercato spagnolo nel 2007, l’orizzonte si è allargato e continua a crescere nei paesi del Mediterraneo, del Nord Europa, in Medio Oriente e in altri stati di tutto il mondo, dove i codici comunicativi e la conoscenza dell’origine territoriale dell’Alto Adige – Sudtirol sono percepiti in modo diverso. Da qui l’esigenza di una nuova immagine internazionale, il cui sviluppo è stato assegnato all’agenzia Demner, Merlicek & Bergmann di Vienna.

 

Marlene_spot-wideIl nome Marlene è divenuto ancora più protagonista, per conferire personalità e carattere al prodotto. Intorno a questo è stata creata una narrazione che esprime le caratteristiche principali della mela legate alle radici, all’identità e al territorio: Marlene diventa così la “Figlia delle Alpi“, il cui padre è il monte e la cui madre è la luce del sole. Si presenterà sui mercati con un nuovo logo che richiama la scrittura a mano e la frase “Sono Marlene”, declinata nelle diverse lingue.

 

“Con la nuova immagine siamo pronti ad affrontare in maniera ancora più incisiva ed efficace le sfide del mercato globale”, ha commentato Gerhard Dichgans, direttore del Consorzio VOG. Dalle prossime settimane, la nuova immagine inizierà a sostituire quella precedente nel packaging e sui prodotti. A fine ottobre partirà la campagna di comunicazione con adv tabellari e uno spot video che esprimono i nuovi valori del brand, primo tra tutti il territorio di provenienza, e danno voce alla nuova Marlene.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo