L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Marlene: le mele dal bollino azzurro protagoniste negli store Eataly d’Italia

             

            Marlene EatalyMarlene, il marchio di qualità che contraddistingue le mele del Consorzio VOG, in questo periodo è al centro di un vasto programma di promozione in diversi punti vendita Eataly d’Italia, dedicato ai prodotti altoatesini di eccellenza. In particolare, le mele dal bollino azzurro sono state oggetto nei giorni scorsi di momenti di degustazione nei negozi Eataly di Milano (7-10 novembre) e Torino (14-17 novembre).

            Il progetto, coordinato da IDM (l’ente di promozione territoriale dell’Alto Adige – Südtirol), proseguirà almeno per i prossimi 9 mesi. L’accordo tra Eataly e le aziende altoatesine che partecipano all’iniziativa prevede infatti che per tutto questo periodo le mele del Consorzio VOG e gli altri prodotti coinvolti siano presenti nell’assortimento di diversi negozi Eataly, nello specifico a Milano, Torino, Bologna (Fico), Trieste e Piacenza. Oltre a Marlene, sono altre cinque le referenze che rientrano all’interno del programma, tutte caratterizzate dal marchio “Qualità Alto Adige” e dalla denominazione di origine DOP o IGP. Si tratta in particolare del Succo di Mela, dell’Aceto di mele, del Pane, dei Crauti e del Formaggio Stelvio DOP.

            “Siamo partiti con il piede giusto – spiega Hannes Tauber, responsabile marketing del Consorzio VOG – dal momento che le degustazioni in store delle mele Marlene presso i diversi punti vendita Eataly hanno riscosso successo e consenso tra diverse fasce di consumatori. La sfida più interessante arriva comunque ora, con la nostra prolungata presenza presso Eataly accanto ad altre tipicità dell’Alto Adige. Al di là dei risultati che otterremo, e che misureremo al termine del progetto, è molto importante per noi aziende del territorio continuare a “fare sistema” e a presentarci sotto un unico ombrello, quello “Qualità Alto Adige”, che è sempre più riconosciuto come sinonimo di eccellenza”. Il progetto sarà valorizzato anche attraverso una comunicazione dedicata sui canali Eataly: sito web, social media, newsletter e instore.

            Copyright: Fruitbook Magazine