L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Mela Ambrosia, 23mila tons di raccolto: calibri equilibrati, qualità ottima

            Mela Ambrosia

            Mela Ambrosia è tornata da qualche settimana sui mercati nazionale ed internazionale con la raccolta 2019, che si presenta di straordinaria qualità, per una produzione totale di 23mila tons, in leggero aumento – come programmato – rispetto all’annata precedente. L’entrata in produzione di nuovi impianti sia presso il Gruppo Rivoira in Piemonte che presso VIP in Val Venosta è stato bilanciato da calibri leggermente inferiori, che consentono tuttavia un decumulo più regolare di tutte le referenze sui principali mercati. Mentre infatti Italia e Spagna prediligono mele più grandi, Germania, Scandinavia ed Asia si orientano a calibri medio-piccoli, permettendo di garantire ai mercati principali la richiesta continuità. Colore e croccantezza sono ottimi, così come la conservabilità, che permetterà di programmare dettagliatamente la stagione fino alla fine di marzo 2020.

            “La qualità ed il colore mi lasciano estremamente soddisfatto” – afferma Marco Rivoira, executive manager dell’omonimo Gruppo – “ed anche l’accrescimento del calibro nelle ultime settimane pre-raccolta ci permetterà di gestire la stagione senza intoppi. Ad oggi le richieste sono già superiori ai volumi disponibili, quindi non posso che essere ottimista per il futuro di Ambrosia.”

            “Per quanto ci riguarda la produzione venostana è come previsto in crescita” – continua Fabio Zanesco, direttore commerciale di VIP – “quindi siamo riusciti a partire da metà ottobre come previsto. La richiesta è ottima quindi possiamo solo essere contenti, stiamo finalizzando il nostro piano complessivo di lavorazione e tutto procede secondo le attese.”

             

            Mela Ambrosia

            Anche la stagione di Ambrosia BIO è già iniziata, i volumi sono in crescita ed il prodotto venostano e piemontese sarà disponibile fino a gennaio.

            Il sempre più attivo posizionamento di Ambrosia si riflette – in Italia – nella campagna di comunicazione digital, articolata su Instagram e Google Display. Sulla piattaforma social di Instagram Ambrosia si racconterà agli utenti alternando contenuti che la vedono protagonista in cucina, che narrano della sua nascita e provenienza e che descrivono il suo dolcissimo carattere. Sull’account di @melambrosia si potrà trovare una vera e propria vetrina di presentazione, insieme a commenti personalizzati e affettuosi, postati da Ambrosia in persona. A sostegno di questa attività, nel mini-sito www.mela-ambrosia.it sono raccolte tutte le informazioni utili a conoscere e apprezzare questa dolcissima mela bicolore.

            Anche in Spagna si evolvono le attività di comunicazione per la campagna 2019-20. Ambrosia premierà infatti la fedeltà dei consumatori attraverso una serie di promozioni, con la possibilità di vincere premi quali Smartwatch o Thermomix. Con il claim “divina in ogni momento”, Ambrosia invita i consumatori a vivere in maniera sana e godersi i migliori momenti della vita.

            Copyright: Fruitbook Magazine