Ambrosia_mela

Mela Ambrosia, successo in Italia, Spagna e Germania. E anche in Asia e Medio Oriente


Mela AmbrosiaUn’altra stagione commerciale si sta concludendo per la mela Ambrosia, che ha saputo trovare i propri spazi di sviluppo anche nella cornice di una campagna melicola europea sicuramente non priva di criticità. “Per le mele non è in generale una stagione facile, – afferma Marco Rivoira dell’omonimo gruppo piemontese – ma devo dire che con Ambrosia abbiamo potuto gestire qualità e disponibilità correttamente fin dall’inizio, il che ci ha consentito di mantenere il calendario commerciale in linea con quanto pianificato, garantendo la qualità che clienti e consumatori si aspettano. Finiamo in queste settimane la stagione con le ultime consegne programmate per i principali Paesi europei che hanno lavorato costantemente con Ambrosia, ovvero Italia, Spagna e Germania. Tutti e tre ci hanno dato buoni riscontri per lo sviluppo della varietà, addirittura ottimi nel caso della Germania, che ha mostrato entusiasmo per la varietà e volumi in costante crescita”.

 

Mela Ambrosia GDO“Dal nostro lato – continua Fabio Zanesco, direttore commerciale di VI.P Val Venosta – possiamo dire che anche l’ultima merce è ormai calibrata e stiamo confermando le consegne, quindi tutto come previsto sia in termini quantitativi che riguardo al calendario di vendita. Oltre ai mercati citati da Marco Rivoira, ottimi risultati sono arrivati anche dal Medio Oriente (sia con Ambrosia che con Gold Rosé) e dall’Asia, dove abbiamo inviato i volumi previsti con riscontri positivi. Nelle prossime settimane andremo a esaurire quindi anche l’ultima disponibilità e poi ci dedicheremo alla pianificazione della prossima campagna: i nostri volumi saranno in crescita grazie all’entrata in produzione di altri impianti, quindi abbiamo sicuramente del lavoro da fare”.

 

“Anche dal punto di vista del marketing – concludono i due partner – stiamo ragionando sul supporto professionale che vogliamo fornire a nostri clienti/distributori, soprattutto in termini di attività nei punti vendita, che pensiamo possano essere la chiave per fornire ad ancora più consumatori l’occasione per assaggiare Ambrosia e divenirne naturalmente sostenitori”.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo