Sorma-Aporo-mele-ventose-interno

Mele, Sorma Group presenta Aporo, rivoluzionaria macchina confezionatrice


Lancio europeo a Interpoma 2018 (Bolzano, 15-17 novembre) per Aporo, rivoluzionaria macchina confezionatrice che permette un’ulteriore automazione all’interno delle centrali ortofrutticole. Si tratta della fase in cui le mele calibrate e selezionate vengono messe negli alveoli che saranno poi inseriti nelle cassette o nei try pack (scatole coperchiate usate per alcune spedizioni oltremare). Aporo è stata sviluppata in Nuova Zelanda e ha tra i suoi punti di forza la compattezza e il software che le consente di mettere le mele tutte nella stessa direzione e con il lato migliore a vista

 

di Eugenio Felice

 

 

Sorma-Aporo-Interpoma-CMI-Orchards

Macchine Aporo installate nello stato di Washington

Sorma Group, tra le aziende leader a livello mondiale nei sistemi di pesatura e confezionamento dei prodotti ortofrutticoli, ha portato alla fiera Interpoma 2018 di Bolzano una macchina confezionatrice neozelandese rivoluzionaria. Si chiama Aporo, è compatta e semplice da installare (occorrono meno di due ore) e da utilizzare, attraverso un’interfaccia touch screen intuitiva. Le prestazioni assicurate da questa macchina sono elevate, sia in termini di efficacia che in termini di efficienza.

 

Sorma-Aporo-CMI-Orchards-5

5 macchine Aporo installate da CMI Orchards

Aporo è infatti in grado di erogare fino a 120 frutti al minuto ed è possibile monitorarne l’attività da remoto per operare azioni tempestive. “Con l’adozione di Aporo nel nostro portafoglio macchine, intendiamo sottolineare la continua attenzione verso nuove tecnologie in grado di esaltare il prodotto finale dei nostri clienti”, ha commentato Andrea Mercadini, ceo e direttore generale di Sorma Group.

 

Sorma-Aporo-mele-ventose-interno

L’interno della macchina Aporo

Aporo è già stata installata in importanti centrali ortofrutticole nello stato di Washington – tra cui CMI Orchards – e in Nuova Zelanda e Sorma Group ne è il concessionario in esclusiva per l’Italia. Tra gli altri punti di forza della macchina c’è la compattezza e il software evoluto capace di mettere le mele tutte con il gambo nella stessa direzione e con il lato migliore a vista, grazie all’utilizzo di telecamere, a prescindere da come l’alveolo è stato inserito nella macchina.

 

Sorma-Aporo-robotics-monitor

L’ampio pannello di controllo della macchina Aporo

L’offerta Sorma per questa Interpoma 2018 ha compreso inoltre la etichettatrice Sinclair CPL Labeller, la pesatrice CP814ML, progettata pensando espressamente alla lavorazione delle mele, che consente un trasporto del prodotto su spazzole morbide e imbottite che garantiscono un tocco delicato, e la confezionatrice FH210LA, che accompagna delicatamente e in maniera automatizzata il prodotto dentro la busta, il che la rende perfetta per il confezionamento delle mele.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo