L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Mioorto, tre nuove ciotole gourmet per la Gdo italiana. C’è anche il kebab

            Mioorto Gourmet
            L’azienda di Carobbio degli Angeli (Bergamo), specializzata nelle insalate di quarta gamma, ha inserito tre nuove ciotole da 200 grammi che vanno ad arricchire il portafoglio prodotti. Si chiamano “Contadina”, “Insalatakebab” e “Delicata” e rientrano nella linea MioGourmet. Si tratta di insalate pronte al consumo, un pasto completo, con dressing e forchetta. Ai vegetali vengono abbinati ingredienti originali, come il formaggio edamer, il kebab di tacchino e i gamberetti

             

            Dalla Redazione

             

            Mioorto_ciotole

             

            Nel mese di maggio alle 8 ciotole della linea “Fresche e Pronte” di Mioorto si sono aggiunte le tre ciotole della inedita linea MioGourmet, con ricettazioni originali adatte a soddisfare anche i palati più esigenti. La “Contadina” ha riso nero, riso bianco, ceci, formaggio edamer, mais, rucola, pan di zucchero, porro, radicchio rosso, songino baby e un dressing di olio  extravergine di oliva e condimento balsamico. La “Insalatakebab” ha cuore di iceberg, kebab di tacchino, cipolla e un dressing di salsa yogurt. La “Delicata” ha riso nero, riso bianco, fave, gamberetti, mais, lattughino verde e rosso, songino, bull’s blood e un dressing di olio extravergine di oliva e condimento balsamico. Le vaschette pesano 200 grammi e sono dotate di forchetta per agevolarne il consumo fuori casa. Nel film sul coperchio delle ciotole è indicato anche il numero di kilocalorie.

             

            Mioorto è tra i top player in Italia nelle insalate di quarta gamma, con un fatturato 2015 di 45 milioni di euro e uno degli stabilimenti più all’avanguardia per la lavorazione delle insalate, a Carobbio degli Angeli, in provincia di Bergamo. Mioorto è una Organizzazione di Produttori che coltiva insalate su 900 ettari nelle zone più vocate d’Italia ed è il primo produttore europeo di songino sotto tunnel. “Se è vero che Mioorto lo scorso anno è cresciuta più del mercato di riferimento  – dichiara il presidente dell’OP, Marco Bertoli – le ciotole sono il segmento che ha performato meglio, con una crescita del 35 per cento. Con la nuova linea MioGourmet arriviamo a 11 ciotole a nostro marchio cui si aggiungono quelle a marca delle catene distributive, cui offriamo un servizio di personalizzazione dalle infinite possibilità, veloce e affidabile”.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine