L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Mipaaf, Teresa Bellanova è il nuovo ministro dell’Agricoltura

            ASSEMBLEA ANNUALE UNIONE PETROLIFERA

            Mipaaf, il nuovo ministro dell’Agricoltura è una donna, Teresa Bellanova. Ex sindacalista, è stata sottosegretario di Stato nel governo Renzi nel 2014 e nel 2016 è stata eletta viceministro dello Sviluppo economico, carica mantenuta sia nel governo Renzi che nell’esecutivo Gentiloni

            Dalla Redazione

            Teresa Bellanova

            L’ex sindacalista Teresa Bellanova (PD) è il nuovo ministro dell’Agricoltura

            Sessantuno anni, brindisina, renziana, senatrice Pd eletta in Emilia Romagna, residente a Lecce, con un passato da sindacalista Cigl partendo dalla Federbraccianti. Teresa Bellanova è il nuovo ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, che torna a chiamarsi Mipaaf (la T di turismo era già stata cestinata come primo segnale di discontinuità). Succede al leghista Gian Marco Centinaio.

            Nata a Ceglie Messapica (Brindisi) nel 1958, Teresa Bellanova ha iniziato a fine anni ‘70 la sua carriera da sindacalista fra file di Federbraccianti, appunto, come coordinatrice regionale, come riporta Il Sole 24 Ore. Entra nel Parlamento per la prima volta nel 2006 fra le liste dell’Ulivo, per poi partecipare alla costituente del Partito Democratico dello stesso anno. Eletta nel 2013 alla Camera dei deputati nel 2013, viene nominata sottosegretario di Stato nel governo Renzi nel 2014 e nel 2016 viceministro dello Sviluppo economico, carica mantenuta sia nel governo Renzi che nell’esecutivo Gentiloni.

            La nuova nomina della Bellanova al Mipaaf è stata annuncia oggi – 4 settembre 2019 – dal premier Giuseppe Conte, leggendo la lista nella sala della Vetrata, al Quirinale. Il giramento della nuova squadra di governo si terrà domani (5 settembre) alle 10.

            Tra i candidati papabili a prendere il testimone da Centinaio, secondo alcune indiscrezioni dell’ultimo minuto, c’era anche il nome di Simona Caselli, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna. Un’altra donna in corsa per il Mipaaf, apprezzata conoscitrice del settore agricolo, socia onoraria dell’Associazione Nazionale le Donne Dell’Ortofrutta che – nella giornata di stretta finale sulla nuova squadra di governo – sui social hanno sostenuto a gran voce la nomina.

            Copyright: Fruitbook Magazine