paolillo-home

“Prendiamoci un caffè!”: Paolillo a Fruit Logistica con dolci sorprese a base di finocchio


Paolillo, azienda salernitana specializzata nel finocchio, dà appuntamento al pubblico delle kermesse berlinese con un momento di degustazione che affonda le radici nella tradizione partenopea: il caffè preparato con la “cuccumella”, la tipica caffettiera napoletana. In abbinamento per gli ospiti dolci tipici che vedono il finocchio come ingrediente. Nello stand (C-13 nella Hall 4.2) sarà presente anche la linea cosmetica Foen a base di estratto di finocchio, vincitrice del Premio Danila Bragantini per l’innovazione in ortofrutta. Ce ne parla Mariapia Paolillo, co-titolare dell’azienda, con la quale abbiamo fatto anche il punto sulla campagna invernale

 

di Carlotta Benini

 

paolillo_finocchioÈ caratterizzato da un’eccezionale croccantezza, un’elevata shelf life e un sapore intenso, che conserva tutta la sua freschezza anche molto tempo dopo la raccolta. È il finocchio Tiziano, il principe d’inverno di casa Paolillo, coltivato nella piana del Sele. Una varietà ibrida con pianta molto adattabile a tutti i periodi di produzione, ideale anche per la produzione nei mesi più freddi.

 

La campagna invernale 2018/2019 ha visto qualche criticità sul mercato del finocchio: le avverse condizioni meteorologiche dei mesi scorsi – con un autunno caldo che ha anticipato i raccolti, un inverno rigido e le alluvioni in Calabria che hanno causato una perdita nelle produzioni – hanno portato a un aumento dei prezzi, data la scarsità del prodotto. “Grazie alla programmazione e turnazione sui vari territori, noi siamo riusciti comunque ad avere un ottimo prodotto e a soddisfare le richieste dei clienti. – rivela Mariapia Paolillo, responsabile amministrativa e co-titolare dell’omonima azienda di Eboli (Salerno) specializzata in finocchio – La raccolta a fine gennaio si sposta poi in Calabria”.

 

paolillo_fruit_logisticaLa stagione invernale, per Paolillo, è anche tempo di mettersi in vetrina alla principale fiera internazionale dedicata al settore ortofrutticolo: Fruit Logistica. Dal 6 all’8 febbraio l’azienda dà appuntamento al pubblico di Berlino allo stand C-13 nella Hall 4.2: espone, come ogni anno, nello spazio collettivo della O.P. APOC. “Prendiamoci un caffè!” è l’iniziativa che Paolillo porta quest’anno in fiera: durante la tre giorni berlinese i clienti, gli operatori del settore e il pubblico sono invitati a condividere una tradizione, quella del caffè preparato con la caffettiera napoletana, detta anche “cuccumella”, che ha radici lontane. “In abbinamento proporremo in degustazione alcuni dolci tipici del nostro territorio che si sposano con il finocchio, preparati dal mastro del pasticciere Antonino Maresca”, spiega Mariapia Paolillo.

 

Si parte alle 10 con una colazione a base di Muffin all’olio al finocchio, semi di lino, fiocchi d’avena e frutti di bosco. Per il break di metà mattina, alle 12, sarà servita agli ospiti una Caprese al cioccolato con ganache al finocchio e cioccolato bianco. Nel primo pomeriggio, alle 14, è invece la volta del Babà classico con marmellata al finocchio e mela verde. “Un’esperienza aromatica e di sapore da non perdere”, promette Paolillo.

 

paolillo_foenDurante Fruit Logistica allo stand sarà in mostra anche la linea cosmetica Foen a base di estratto di finocchio: un’innovazione messa a punto dall’azienda salernitana a cui è dedicato anche uno store online. Questo progetto esclusivo, in cui il finocchio dalla produzione entra direttamente nel mondo del beauty, è valso a Mariapia Paolillo il Premio Danila Bragantini, assegnato il 18 gennaio scorso dall’Associazione Nazionale Le Donne dell’Ortofrutta nell’ambito dell’evento Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana (leggi qui).

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo