L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Lidl Italia con gli Stikeez parla di sana alimentazione nelle scuole

            Lidl-a-scuola
            In nove scuole primarie delle province di Brescia e Verona, tra aprile e maggio, un’esperta di nutrizione ha intrattenuto oltre 1.200 alunni parlando di corretto stile di vita e sana alimentazione. Protagonisti delle lezioni anche gli Stikeez, simpatici pupazzetti a tema frutta e verdura attacca-stacca, consegnati gratuitamente presso tutti i punti vendita Lidl dal 9 aprile al 13 maggio, ogni 15€ di spesa. “A scuola con Lidl” è a tutti gli effetti un’innovativa attività di loyalty che potrebbe essere ripetuta nei prossimi anni su scala più ampi

             

            Dalla Redazione

             

            Lidl-progetto-scuole

            Nella primavera 2018 “A scuola con Lidl” ha coinvolto oltre 1.200 alunni e nove scuole

            Grande entusiasmo per i fortunati bambini delle scuole primarie di Brescia e Verona che hanno potuto partecipare alle lezioni di sana alimentazione promosse da Lidl Italia, con la collaborazione di una consulente esperta di nutrizione. I bambini, con programmi differenziati a seconda dell’età, hanno potuto così conoscere la piramide alimentare e la regola del cinque: cinque pasti in una giornata (colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena), cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, cinque colori diversi da mettere nel piatto (rosso, giallo-arancio, verde, blu-viola, bianco).

             

            Un’attività che ha coinvolto tra aprile a maggio oltre 1.200 alunni di scuole primarie di Brescia e Verona, che presto avrà un suo sito internet finalizzato a ingaggiare nuove scuole già dal prossimo anno. Un’attività che ha visto tra i suoi protagonisti gli Stikeez, 24 pupazzetti a tema frutta e verdura attacca-stacca, che sono stati consegnati gratuitamente anche in tutti gli oltre 600 punti vendita di Lidl Italia dal 9 aprile al 13 maggio, ogni 15€ di spesa. Pupazzetti originali e simpatici come lo stralunato kiwi Mipo, la timida fragola Emma, il tenero pomodoro Tommy o ancora l’irriverente banana Sepp.

             

            Alla fine della lezione – che oltre a spiegare l’importanza di consumare frequentemente frutta e verdura, ha illustrato le funzioni svolte dalle vitamine e le fasi della crescita delle piante – gli oltre 1.200 alunni coinvolti hanno ricevuto uno zainetto contenente una merenda sana (mela, succo di frutta bio e una bustina di frutta secca), un pratico box porta merenda riutilizzatibile, uno Stikeez per iniziare la raccolta, un pastiglia di terriccio contente dei semi di valeriana da coltivare a casa e un buono spesa da 5€ per sensibilizzare anche i genitori e portarli a frequentare, qualora già non lo facessero, i punti vendita Lidl.

             

            Attraverso i colorati e simpatici Stikeez, Lidl ha trasmesso in modo giocoso e interattivo l’importanza che frutta e verdura ricoprono in una dieta equilibrata, rivolgendosi in special modo ai bambini. Attività simile era stata svolta nel 2016 con la campagna “I Superfreschi”, che aveva avuto come protagonisti otto simpatici peluche. Lidl, infatti, è da diversi anni molto attenta a promuovere una sana alimentazione e si impegna ogni giorno ad offrire all’interno dei propri punti vendita una vasta gamma di prodotti salutari, il cui fiore all’occhiello è proprio l’ortofrutta che viene portata freschissima nei punti vendita tutti i giorni.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine