L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            VerdeMio, la private label green e bio di D.IT, si allarga all’ortofrutta

            Il Gruppo Distribuzione Italiana (D.IT) conferma l’importanza strategica della privale label arricchendo il brand VerdeMio, una delle linee specialistiche trasversali a Sigma, Sisa e Coal, con una selezione di prodotti ortofrutticoli biologici e di alta qualità. È Realco, cooperativa reggiana da sempre socia Sigma, il retailer pilota a testare per primo questa brand extension. Al momento la linea VerdeMio propone una ventina di referenze tra frutta e ortaggi freschi e si arricchirà presto di altri prodotti in base alla stagionalità

             

            Dalla Redazione

             

            VerdeMio D.ITL’ortofrutta è un reparto centrale e differenziante nelle strategie di sviluppo delle imprese distributive, che dedicano sempre maggiore cura agli assortimenti di prodotti freschi non solo a marchio dell’industria, ma anche nel segmento mdd. Per questo D.IT-Distribuzione Italiana, il progetto multi insegna e multibrand che vede protagoniste Sigma, Sisa e Coal arricchisce VerdeMio – la linea private label all’insegna di una bontà sana e consapevole, pensata per un target sensibile ai temi ambientali – con una gamma di prodotti biologici freschi.

             

            A testare l’assortimento di ortofrutta a marchio VerdeMio è Realco. Da sempre infatti la cooperativa reggiana, realtà di primissimo piano in ambito Sigma, punta molto sui reparti freschi, tanto da farne un vero e proprio tratto distintivo. L’ortofrutta bio a marchio VerdeMio si posiziona nella fascia alta del mercato ed è all’insegna di alta qualità, stagionalità e origine, quando possibile italiana. I fornitori mdd sono selezionati attraverso capitolati molto dettagliati in base alle diverse categorie di prodotti.

             

            VerdeMio D.ITAl momento la linea VerdeMio propone una ventina di referenze tra cui aglio, asparago verde, broccolo verde, carota, cetriolo, cipolla dorata, finocchio, melanzana, patata novella, pomodorini cherry e datterini, zenzero, zucchine, albicocca, arancia valencia, avocado, banana bio, kiwi, limoni, mela golden, nettarina, pera abate e pesca, ma si arricchirà presto di altri prodotti in base appunto alla stagionalità. Il lancio è supportato sul punto vendita da materiale POP che enfatizza il pay-off “Dalla natura, per la natura”, sintesi del brand statement di VerdeMio.

             

            La novità è assolutamente in linea con la strategia del retailer che ha completamente riprogettato l’offerta della propria MDD in ottica di qualità ed estensione assortimentale, tanto che, una volta a regime, arriverà a superare le 2 mila referenze. In particolare, VerdeMio è una delle tre linee trasversali alle insegne del Gruppo insieme a Equilibrio & Piacere, che coniuga gusto e benessere, e Gusto & Passione, selezione di eccellenze del territorio, su cui il retailer continua a investire molto. Non a caso, proprio le linee specialistiche di private label lo scorso anno sono state al centro di una forte attività di comunicazione, che ha utilizzato soprattutto i canali digitali.

             

            “L’allargamento di VerdeMio a un segmento così importante come l’ortofrutta – afferma Alessandro Camattari, direttore commerciale e marketing di D.IT – è una sfida del tutto coerente con l’obiettivo che ci eravamo posti quando abbiamo deciso di riprogettare tutta la nostra mdd: fare della private label e, in primis, delle linee specialistiche, uno strumento fondamentale per creare valore per le nostre strutture di vendita, qualificarci sempre più sul mercato e offrire ai nostri clienti prodotti di alto profilo quanto a qualità e sicurezza. VerdeMio oggi comprende un centinaio di referenze: un numero destinato a salire rapidamente, insieme con l’allargamento dell’offerta alle altre realtà del Gruppo”.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine