L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Veronamercato, Dalla Bernardina eletto nuovo presidente: “Dialogo e continuità”

            veronamercato-2
            Gianni Dalla Bernardina, 60 anni, imprenditore e già vicepresidente di Veronamercato, è il nuovo presidente della società che ha la proprietà e la gestione del Centro agroalimentare di Verona, il maggiore per volumi trattati del Veneto e uno dei più importanti d’Italia anche in virtù dei traffici con l’estero. “La situazione è positiva – ha affermato Dalla Bernardina – ma i margini di miglioramento non mancano”

             

            Dalla Redazione

             

            veronamercato-2Gianni Dalla Bernardina è il nuovo presidente di Veronamercato Spa. Lo ha eletto nella mattinata del 7 luglio 2015 l’assemblea dei soci di Veronamercato che ha pure rinnovato il consiglio di amministrazione e il collegio sindacale. Il nuovo cda è composto da nove membri, compresi il presidente e il vicepresidente (quest’ultimo sarà nominato dal cda stesso nella prima seduta utile). Sono stati nominati consiglieri: Appoloni Renzo, Berzacola Damiano, Corsini Maria Elena, Frigotto Luigi e Tacchella Bruno come espressione dell’azionista di maggioranza Comune di Verona, Mariotti Massimo nominato dalla Camera di Commercio, Maccini Serena e Saturnini Andrea come espressione della parte privata assieme al presidente Dalla Bernardina. Per il Collegio Sindacale sono stati nominati sindaci effettivi Facchini Michele (confermato nella carica di presidente del Collegio), Bargioni Emert Adriana e Sonato Alfonso e sindaci supplenti Imperadore Ada e Fedrizzi Anna.

             

            “Mi impegno ad essere spesso in mezzo agli operatori perché è dalla base che si percepiscono le vere esigenze”, ha dichiarato Gianni Dalla Bernardina. “Non mi piace far calare le decisioni dall’alto, intendo fare gioco di squadra e mediare tra i diversi interessi, pubblici e privati, che ruotano attorno al Centro agroalimentare, con l’unico obiettivo di sviluppare ancora di più la sua attività, coinvolgendo nelle scelte il Consiglio di Amministrazione. Intendo inoltre far sistema con la Fiera di Verona e Consorzio ZAI per promuovere attività strategiche e istituzionali di marketing e di logistica”.

             

            Veronamercato è la società che ha la proprietà e la gestione del Centro agroalimentare di Verona. Operativo dal 28 aprile 2003, il Centro si estende su un’area di 550 mila metri quadrati e ha una movimentazione annuale di ortofrutticoli pari a 430 mila tonnellate, quantità che lo colloca tra i primi cinque Mercati all’ingrosso in Italia e al primo posto nel Veneto (seguono Padova e Treviso). Costituita nel 1989, Veronamercato ha un capitale sociale di 34.543.557,15 euro. L’azionista di maggioranza è il Comune di Verona con il 75% del capitale, seguono la Camera di Commercio di Verona con l’8%, quattro Istituti Bancari e altri attori del settore pubblico e privato.