orto-eleonora-carciofo-thema

Agricola Campidanese, al via la stagione dei carciofi. “Calendario in ritardo ma ottima qualità”


È iniziata a fine settembre, in Sardegna, la raccolta dei primissimi carciofi Thema, varietà precoce prodotta da Agricola Campidanese, grande O.P. di Terralba (OR) titolare del brand L’Orto di Eleonora. Thema sarà sul mercato a pieno regime dal 15 ottobre, insieme al carciofo Violetto e ad altre varietà ibride. Il carciofo, fiore all’occhiello del paniere invernale dell’azienda, sarà commercializzato da metà mese anche nella versione premium Passione Gourmet, mondato e confezionato. “Dal 15 novembre torna su banchi lo Spinoso Sardo, – rivela il responsabile commerciale Marco Lotta – la varietà tipica delle nostre terre, che quest’anno sarà quasi tutta certificata con la Dop”

 

di Carlotta Benini

 

carciofi Agricola Campidanese

Agricola Campidanese è sul mercato dei carciofi per 9 mesi all’anno, fatta eccezione per i mesi estivi

È ai nastri di partenza la nuova stagione dei carciofi di Agricola Campidanese, grande O.P. sarda specializzata nella produzione di varietà ortofrutticole che rappresentano l’eccellenza della biodiversità dell’isola. L’ortaggio ‘petaoloso’ della famiglia delle Composite è una delle produzioni invernali di maggior successo dell’azienda con sede a Terralba (OR), presente sul mercato dei carciofi da ottobre fino a maggio.

 

“Quest’anno la campagna delle varietà precoci parte con un po’ di ritardo a causa del clima anomalo degli ultimi mesi. – esordisce Marco Lotta, responsabile commerciale di Agricola Campidanese – Prima le forti piogge di aprile e maggio, poi ancora il maltempo anomalo dei mesi estivi: c’è stata tanta acqua, in Sardegna, fino a settembre. Un nutrimento naturale per i carciofi, che si presentano di ottima qualità, ma la produzione è stata rallentata e il calendario commerciale è slittato di qualche settimana, in tutta la Sardegna e anche nel resto d’Italia”.

 

La piena produzione si avrà quindi dopo la metà di ottobre. “Come quantitativi, per ora abbiamo fatto solo qualche pedana, – continua Lotta – si parla di circa 15 mila pezzi raccolti a fine settembre, circa 25 mila pezzi in questa prima settimana di ottobre, per andare poi a pieno regime da metà mese in poi, con circa 100 mila pezzi a settimana”.

 

carciofi Agricola Campidanese

Thema, il carciofo precoce di Agricola Campidanese che arriva per primo sul mercato

Le varietà in raccolta fino al 15 novembre è Thema, poi arriveranno il carciofo Violetto e le varietà ibride messe a punto insieme ad alcune case sementiere. “Lo Spinoso Sardo tornerà sul mercato intorno al 15 di novembre. – aggiunge il responsabile commerciale di Agricola Campidanese – Questa varietà tipica delle nostre terre è il nostro fiore all’occhiello: quest’anno abbiamo implementato la produzione certificata con il marchio di tutela, avremo quasi tutto carciofo Spinoso Dop”

 

I carciofi dell’azienda vengono venduti in Gdo anche nella versione “Passioni Gourmet – Cuori di Carciofo”, la linea premium di prodotto mondato e privato delle brattee esterne, confezionato in vaschette di plastica racchiuse dalla pellicola trasparente, a marchio L’Orto di Eleonora. I Cuori di Carciofo, che a gennaio sono stati premiati ai Bellavita Awards di Amsterdam (leggi qui), saranno di nuovo disponibili sui banchi dal 15 di ottobre.

 

“Attualmente i nostri carciofi sono presenti nei punti vendita della Gdo sarda. – conclude Lotta – Dalle prossime settimane arriveremo anche sui banchi delle principali catene del Nord Italia, partendo dalla Lombardia per poi passare al Veneto e ad altre regioni”.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo