L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Alce Nero Fresco, da ottobre arrivano in Gdo le 13 referenze della nuova linea bio

            È stato presentato con successo al Sana, con la “coreografia” dello show cooking a cura dello chef Simone Salvini, Alce Nero Fresco, il nuovo brand alla conquista dei reparti ortofrutta nato dalla partnership fra Alce Nero, La Linea Verde e Brio. Quattro zuppe fresche pronte al consumo, sei insalate in busta e tre insalate in ciotola con arricchitori e condimenti, pensate per un consumatore “flexitariano”, curioso di sperimentare nuovi abbinamenti, e con poco tempo da dedicare ai fornelli. “I nuovi prodotti saranno sui banchi a partire dai primi di ottobre – ci ha rivelato Tom Fusato, direttore di Alce Nero Fresco – Copriremo tutta la grande distribuzione e i canali tradizionali”

             

            di Carlotta Benini

             

            Ha fatto il suo debutto ufficiale al Sana di Bologna la prima linea di Alce Nero Fresco, il nuovo brand nato l’estate scorsa (leggi qui) dalla joint venture fra Alce Nero, marchio di riferimento del biologico in Italia da quasi 40 anni, La Linea Verde, azienda di Manerbio (Bs) leader della quarta gamma e dei piatti pronti freschi e Brio, società cooperativa impegnata nello sviluppo di un’agricoltura biologica e sostenibile, socia del Gruppo Alce Nero dal 2011.

             

            L’impegno comune di queste tre aziende nel promuovere un modello imprenditoriale evoluto, originale e “esemplare nell’ottica di reti di imprese” ha dato forma a una nuova gamma di prodotti per i reparti ortofrutta della grande distribuzione che risponde perfettamente ai più attuali trend alimentari. Benessere, salute, dieta leggera ed equilibrata, ma senza rinunciare al gusto: ecco allora che sui banchi arrivano quattro zuppe fresche pronte al consumo, sei insalate in busta e tre insalate in ciotola con arricchitori e condimenti, pensate per un consumatore “flexitariano”, curioso di sperimentare nuovi abbinamenti, e con poco tempo da dedicare ai fornelli.

             

            “I nuovi prodotti saranno sui banchi a partire dai primi di ottobre – ci ha rivelato Tom Fusato, direttore commerciale di Brio e della neonata società Alce Nero Fresco – Copriremo tutta la grande distribuzione e anche i canali tradizionali”. Fusato l’estate scorsa, in occasione del lancio ufficiale della linea a Milano, aveva preannunziato che altre novità erano in fase di studio. “Ancora è presto per parlare di ulteriori nuove referenze, – precisa ora – ma sicuramente abbiamo già in mente altre cose. Anche per il reparto latticini”.

             

            Le nuove zuppe Alce Nero Fresco sono 100% biologiche e vegetali, preparate con olio extravergine d’oliva bio dei soci olivicoltori di Alce Nero e studiate con il supporto di chef e nutrizionisti. Contengono ingredienti ad alto valore nutrizionale come la patata dolce, il sedano rapa, il cavolo nero e i legumi. Due le porzioni, già ponte da scaldare al microonde. Quattro le varianti: Crema di zucca con patata dolce e sedano rapa, Crema di cannellini e broccoli con spinaci e sedano rapa, Zuppa con cavolo nero, fagioli cannellini ed erbe aromatiche e Zuppa di legumi con farro e semi di finocchio.

             

            Anche le insalate fresche in ciotola Alce Nero sono 100% biologiche, con insalate italiane, arricchitori ad alto valore nutrizionale e condimenti di qualità. Tre le proposte, in confezioni dotate di forchetta e tovagliolo: Insalata con soia edamame e olive nere, Insalata con Parmigiano Reggiano e noci e Insalata con mix di semi, cranberries e pomodori datterini.

             

            100% biologiche, naturalmente, anche le insalate fresche in busta, da materie prime italiane. Sui banchi si possono trovare tre referenze mono prodotto: Lattughino, Rucola e Carote julienne. Oltre a queste, ci sono tre insalate miste: Mix croccante con cicoria pan di zucchero, carote julienne, indivia riccia e radicchio rosso. Mix tenero con mix di lattughini verdi e rossi e rucola e Mix gustoso con carote, radicchio rosso, cicoria pan di zucchero e rucola.

             

            Qualità, freschezza, innovazione e alto contenuto di servizio: ecco in sostanza i segni particolari che contraddistinguono i prodotti della nuova linea Alce Nero Fresco, presentati al Sana con originalità e maestria grazie al contributo dello chef Simone Salvini – coinvolto nella ricettazione delle zuppe della gamma – che venerdì 8 settembre ha intrattenuto i visitatori con uno spettacolare show cooking.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine