L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Chips light e 100% naturali? Quelle di Noberasco e Go Pure arrivano dall’orto

            Barbabietole, carote, peperoni, pomodori, anche superfood come il topinambur o la pastinaca. Sono gli ingredienti di un prodotto che sta diventando di tendenza per chi vuole concedersi un aperitivo sfizioso ma light : le chips vegetali. L’olandese Go Pure le ha lanciate per prima nei punti vendita specializzati e anche sugli scaffali del supermercato. Ora a diffondere la moda in Italia ci pensa Noberasco, che lancia la nuova linea Veg&Crock, sei referenze gustose per un consumo on the go. Per l’occasione a Milano promozione instore alla Mondadori di via Marghera, dove dal 10 al 16 luglio è allestito l’Orto in Città di Noberasco

             

            Dalla Redazione

             

            Chips di verdure bio dell’olandese Go Pure, con superfood come la pastinaca (copyright: Fm)

            Un mondo verde, allegro, colorato e croccante accoglie i frequentatori del Mondadori Megastore di via Marghera. È l’orto urbano di Noberasco, allestito in occasione del lancio della nuova linea Veg&Crock, chips di verdure senza conservanti e sale aggiunto, distribuite in pratiche confezioni monodose da consumo on the go.

             

            Barbabietole, carote, topinambur, patate dolci, peperoni e pomodori freschi: dalla terra, questi ortaggi si trasformano in croccanti snack da consumare come aperitivo o durante una pausa sfiziosa. Non sono fritte e sono 100% naturali, con un solo ingrediente per ogni referenza (sei in tutto i gusti). Grazie ad un innovativo processo di essiccazione, la verdura fresca viene lavata, affettata ed essiccata, conservando tutta la fragranza e il gusto della natura.

             

            Le nuove chips Veg&Crock di Noberasco

            In occasione del lancio della linea, Noberasco dal 10 al 16 luglio propone ai clienti e ai visitatori della libreria milanese degustazioni guidate di tutti e sei gusti della linea e gadget per creare un orto domestico come i segnalibri “da piantare” o la mini guida “Un orto tutto da imparare”. Con l’acquisto di tre prodotti, in omaggio il ricettario “Un orto tutto da gustare”.

             

            Un modo rivoluzionario di concepire lo snack, a cui hanno pensato già da qualche tempo anche gli olandesi di Go Pure, un’azienda dei Paesi Bassi specializzata nella produzione e distribuzione di snack salati a base di patate.

             

            Le loro chips vegetali biologiche si possono trovare sugli scaffali dei negozi specializzati in prodotti salutistici e biologici e anche sugli scaffali delle principali insegne della grande distribuzione. Noi li abbiamo trovati in Coop a Bologna, nello spazio dedicato ai prodotti salutistici e funzionali allestito in una parafarmacia Coop Salute.

             

            Per promuovere la nuova linea Noberasco dal 10 al 16 luglio porta l’orto in città a Milano alla Mondadori

            Carote, patate dolci, barbabietole e pastinaca sono gli ingredienti principali: quest’ultima, in particolare, è un ortaggio simile a una carota bianca, e dal sapore simile al sedano, considerato un superfood per il suo elevato contenuto proteico.

             

            Tutte le chip sono realizzate con patate e verdure biologiche appositamente selezionate in loco. Sono cucinate con metodi tradizionali, in piccoli lotti, cotte in olio di girasole biologico con l’aggiunta di un pizzico di sale marino o erbe biologiche.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine