ciliegie-agritalia-2

Ciliegie, al via con la primizia Early Lory la campagna di Agritalia in Puglia


C’è ottimismo per la nuova campagna cerasicola di O.P. Agritalia, che in Puglia, nella zona del barese, conta 30 soci produttori di ciliegie, per un totale di 150 ettari. La stagione si è aperta con una primizia, Early Lory, una ciliegia di colore acceso e ottimo calibro prodotta sotto serra dall’azienda Naturaviva di Bisceglie. “Grazie alla qualità di questa ciliegia e all’anticipo giocato anche sul prodotto spagnolo, i prezzi sono molto buoni”, rivela il presidente della O.P. Michele Laporta

 

di Carlotta Benini

 

ciliegie agritalia

Da sinistra Antonio Guglielmi e Michele Laporta, ex presidente e attuale presidente di Agritalia

È partita con prospettive ottimistiche la campagna cerasicola di Agritalia, Organizzazione di Produttori che in Puglia, nelle campagne del barese, conta 30 soci che producono ciliegie, per un totale di 150 ettari.

 

“Siamo partiti con una produzione molto precoce presso l’azienda Naturaviva del socio Antonio Guglielmi, ex presidente di Agritalia. – esordisce Michele Laporta, attuale guida della O.P come presidente e direttore commerciale – Ci troviamo a Bisceglie, in un lotto di 3 ettari sotto serra, che produce con due settimane di anticipo rispetto alla normale raccolta, che inizierà a inizio maggio”.

 

ciliegie Early Lory

La ciliegia precoce in raccolta da metà aprile è Early Lory

La varietà precoce in raccolta già dalla seconda settimana di aprile è Early Lory, una ciliegia di colore rosso acceso e di ottimo calibro, con una media di 30 e oltre. “Il prodotto è fresco al palato, con un giusto grado di dolcezza. – continua Laporta – Il mercato sta rispondendo bene. Grazie anche all’anticipo giocato sulla produzione spagnola, i prezzi stanno premiando il produttore”.

 

I quantitativi sono naturalmente contenuti, trattandosi di una primizia prodotta in un’unica azienda. L’impianto ha una produttività che va da 300 ai 500 chili al giorno. Anche i canali distributivi sono di nicchia: “Siamo presenti – spiega il presidente di Agritalia – nel canale horeca e presso alcuni distributori specialisti dei piccoli frutti nei mercati all’ingrosso”.

 

ciliegie Agritalia

L’azienda Naturaviva ha 3 ettari sotto serra dove vengono prodotti 300-500 chili di ciliegie al giorno

C’è grande attesa anche per l’avvio della normale campagna cerasicola, che si aprirà come anticipato la prima settimana di maggio e proseguirà con tutte le principali varietà di ciliegie duroni, dalla Celeste alla Ferrovia. “Le prospettive sono interessanti, – conclude Laporta – Il prodotto si presenta di buona qualità e avrà anche una discreta pezzatura. Anche sui quantitativi siamo ottimisti: anche se è prematuro fare previsioni, contiamo commercializzare 2 mila quintali di ciliegie”.

 

Copyright: Fruitbook Magazine





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo