FR15_networkingQ

Fresh Retailer, la formula piace. Nel 2016 una seconda edizione ancora più ricca


Inizia con il piede giusto la prima edizione di Fresh Retailer: Show&Conference, il primo evento del genere in Italia, finalizzato a far incontrare i rappresentanti della distribuzione moderna e i fornitori di ortofrutta. Tra i 270 delegati, che da tutta Italia si sono dati appuntamento a Milano venerdì 13 novembre, quaranta sono stati rappresentanti della GDO. Nel 2016 una seconda edizione ancora più ricca di contenuti

 

di Eugenio Felice


FR15_PlateaLa formula. Una location esclusiva, le Officine del Volo di via Mecenate, in una zona strategica di Milano, a ridosso della tangenziale Est e a pochi chilometri dall’aeroporto di Linate e dalla stazione dei treni. Una conferenza, moderata dal giornalista economico del Corriere della Sera Isidoro Trovato, sui temi del miglioramento dei rapporti di filiera e delle performance del reparto ortofrutta, con relatori qualificati del mondo produttivo, esperti di marketing e distribuzione, e una tavola rotonda con otto rappresentanti della GDO. La consegna dei premi Top Fresh Retailer 2016, ad opera di Francesco Rizzuto, comico di Zelig, che con le sue battute ha saputo coinvolgere il pubblico e rendere meno formale il momento. Un’Area Innovazione dove dodici aziende hanno presentato le loro ultime novità. Una cena a chiusura in piedi per favorire, come la lunga welcome reception e il coffee break, l’incontro e il networking tra i delegati, con l’accompagnamento di alcuni dei migliori vini italiani, tra cui l’esclusivo Ca’ del Bosco Dosage Zéro Noir Riserva 2006 della linea Vintage Collection, definito le “bollicine dell’anno” dalla Guida Vini d’Italia 2016 del Gambero Rosso.

 

FR15_networkingLe prospettive. Per essere la prima edizione non possiamo che essere soddisfatti. Segnaliamo un paio dei primi feedback arrivati in redazione. “Un evento di altissimo profilo”, ci ha riferito il responsabile marketing di una delle maggiori OP italiane. “Di solito non partecipo a questo tipo di eventi, quando torno a casa mi chiedo sempre se non ho perso tempo. Fresh Retailer mi è piaciuto, l’ho trovato interessante, alcune relazioni, in particolare quella del professor Tirelli, sono state illuminanti”, ci ha scritto il direttore acquisti di una catena distributiva veneta che ha fatto 300 chilometri in auto per raggiungere Milano.

 

[Leggi anche il commento di myfruit: Fresh Retailer: buona la prima]

 

Mettere insieme 40 rappresentanti della GDO e 230 fornitori ai massimi livelli provenienti da tutta Italia non è certo un’impresa semplice. A questi 270 delegati va il nostro ringraziamento e l’impegno a organizzare per il 2016 un evento ancora più ricco e interessante, con un maggior scambio di idee e opinioni, oltre a un maggior coinvolgimento, durante la conferenza, dei delegati stessi. Abbiamo avuto il sostegno di alcune delle più importanti imprese italiane ed europee del settore, a testimonianza che anche in Italia i tempi sono maturi per eventi nuovi, iper qualificati e ben definiti negli obiettivi, che vadano oltre il concetto di fiera, di cui tanto, forse troppo, si dibatte oggi.

 

Per la conferenza, i premi e altri dettagli di rilievo sull’evento rimandiamo ad articoli specifici che saranno pubblicati nei prossimi giorni.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo