green_lion_macinati

Green Lion: maca, alga spirulina e altri superfood nella linea di Eurocompany per gli “healthy-foodies”


Il mantra del 2019? “Healthy food”. Un’alimentazione più sana passa anche da un minor consumo di zucchero raffinato e dall’introduzione nella dieta di cibi “funzionali”, in grado di fornire al nostro organismo un elevato contenuto di vitamine, minerali, fibre, proteine, omega-3 e fitocomposti. La proposta 100% naturale e veg arriva da Eurocompany, azienda ravennate leader della frutta secca e disidratata, presente in Gdo con Green Lion, una linea di macinati in polvere realizzati con radice di maca, alga spirulina, radice di zenzero, açai berries, baobab e goji. Sei referenze a base di superfood che si distinguono sugli scaffali per il packaging “parlante” delle confezioni in doypack, con apertura a strappo. Completano la linea due dolcificanti naturali: zucchero di cocco e zucchero di foresta biologico

 

di Renata Cantamessa

 

 

Green_Lion_macinati

La linea Green Lion comprende sei macinati in polvere con superfood

Anche il 2019 è stato aperto con una lista di buoni propositi che – anzichè di buone temperanze – si occupa di prevenzione e arriva direttamente dall’OMS-Organizzazione Mondiale della Sanità, che parla al “life style” di ciascuno di noi: variare gli alimenti, ridurre il sale e l’uso di determinati grassi, evitare l’abuso di alcol, fare movimento e limitare l’assunzione di zucchero. Come per il sale, è altresì importante imparare a leggere le quantità di zuccheri “nascosti” nei cibi e nelle bevande che consumiamo: per esempio, una singola lattina di qualsiasi bevanda gassata può contenere fino a dieci cucchiaini di zucchero aggiunto.

 

Ma chi è questo killer silenzioso che causa obesità, malattie cardiache, diabete e diversi tipi di cancro? Lo zucchero bianco (o saccarosio) che assumiamo tale e quale o attraverso dolci, caramelle, bevande, ecc, è il prodotto finale di una lunga trasformazione industriale che utilizza sostanze chimiche altamente tossiche e che elimina tutte le sostanze vitali (vitamine, sali minerali, enzimi, oligoelementi) presenti in origine nella canna da zucchero o nella barbabietola da zucchero. Proprio come con una dipendenza da sostanze, si sente il bisogno di introdurne una dose nell’organismo; e che dire degli effetti che questa “polvere bianca” può provocare? La dottoressa Nancy Appleton (autrice del libro “Lick the Sugar Habit – Eccesso di zuccheri”) ha messo per esteso la lista dei 77 danni che lo zucchero può causare alla salute, tra cui caduta dei capelli, formazione di cuscinetti adiposi, cellulite e ritenzione idrica sono solo alcuni degli effetti indesiderati limitati all’estetica. Insomma, non sono pochi i motivi per ricorrere alle alternative a questa sorta di “droga alimentare” per rendere la nostra vita un po’ più dolce, senza necessariamente compromettere la nostra salute e quella dell’ambiente.


La ricerca di un’alimentazione più sana passa dunque anche dallo sconfiggere la dipendenza dallo zucchero raffinato: lo confermano i dati di consumo che apostrofano il 2019 come “l’era dei dolcificanti naturali alternativi”, quelli cioè che contengono sostanze utili all’organismo e meno impattanti sull’ambiente. Ma non solo: oltre a essere sostenibili, sono ricchi di gusto e naturalmente dotati di sfumature di sapore particolari, per certi versi golose e culturalmente “curiose”.

 

dolcificanti_Green_Lion_Eurocompany

I dolcificanti 100% naturali e veg della linea Green Lion di Eurocompany

Una forma di autentica “dolcezza nutriente” che, da un paio di anni, sta portando avanti la rivoluzione salutare degli “zuccheri non zuccheri”. È il caso di Green Lion, una delle prime linee italiane di superfood e dolcificanti 100% naturali sbarcata in Gdo: un progetto innovativo che porta la firma della ravennate Eurocompany, da sempre in prima fila sull’innovazione del comparto della frutta secca e disidratata a servizio della salute e, oggi più che mai, della prevenzione. Un’alimentazione sana è più efficace di qualunque farmaco è un po’ il mantra che suggerisce il packaging “parlante” delle confezioni in doypack, con apertura a strappo, di zucchero di cocco e di foresta bio (i due dolcificanti naturali della linea). Il primo, di colore dorato e sapore simile allo zucchero di canna, ma più caramellato e speziato, è ottenuto dalla linfa dei fiori della palma da cocco, e fonte di rame; il secondo, il “re” degli zuccheri veg a basso indice glicemico, è estratto dalla linfa della pianta Arenga pinnata, una palma coltivata in Indonesia, simile a un mascobado dal gusto caramellato, con note aromatiche e lievemente fruttate, fonte di rame.

 

Ma il viaggio di ricerca dei prodotti del benessere nei Paesi di origine dove questi alimenti sono da secoli considerati dei veri e propri elisir di lunga vita non si limita al lato “dolce”: alla linea si aggiungono infatti sei macinati in polvere per integrare la dieta quotidiana attraverso la colazione, le bevande vegetali, frullati, smoothies e milkshake, yogurt e barrette, salse e insalate, torte, biscotti e focacce: radice di Maca, Alga Spirulina, radice di Zenzero, Açai berries, Baobab, Goji berries (tutti senza glutine e senza zuccheri aggiunti). Se in Italia la FederSalus (Federazione Nazionale Produttori e Distributori di prodotti salutistici) a fine 2017 contava in commercio 72.540 diversi integratori, stimando una fruizione da parte del 65% della popolazione italiana adulta e collocando il Bel Paese in testa all’Europa per il consumo di integratori, è bene non dimenticare che in natura esistono alimenti in grado di fornire al nostro organismo un contenuto di vitamine, minerali, fibre, proteine, omega-3 e fitocomposti (antiossidanti, enzimi, pigmenti, ecc) molto superiore alla media: per questo sono detti “alimenti funzionali”.  

 

Green Lion_Eurocompany_energy_mix

La linea Green Lion di Eurocompany si amplierà presto con dei nuovi energy mix

“L’alimento non è soltanto un insieme di sostanze chimiche, – spiega Maurizio Castagnoli, direttore commerciale di Eurocompany – ma un complesso molto più ricco in quanto la sinergia dei vari nutrienti presenti amplifica le caratteristiche nutrizionali dei vari componenti presi singolarmente, rendendo così il cibo una fonte nutritiva più completa e più facilmente utilizzabile di qualsiasi integratore alimentare”. Una filosofia di vita, più che di impresa, che circa un anno e mezzo fa ha incontrato il favore di numerose insegne distributive italiane, che hanno scommesso su questi prodotti allora “entra-esci”, oggi con un posto fisso a scaffale.

 

“Quando si parla di benessere – continua Castagnoli – lo step successivo alla ricerca e antecedente alla vendita è una buona comunicazione, fatta di educazione al consumo e corretta informazione sul prodotto: confezioni, wobbler, espositori, isole promozionali e azioni in store sono alcuni degli strumenti che potenzieremo per arrivare con più efficacia al consumatore, oggi più che mai ricettivo anche sul web, dove siamo presenti con il nostro e-commerce a marchio fruttaebacche.it”. Per dare il buon esempio, ogni mattina la colazione del direttore commerciale di Eurocompany si compone di uno yogurt con cereali e radici di maca in polvere: ma presto arriveranno, per lui e per gli healthy-foodies, i nuovi energy mix per una nuova e più potente boccata di energia dalla natura.

 

Copyright: Fruitbook Magazine