L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Kerry (ex segretario USA) e Schultz (Starbucks) a Seeds&Chips 2018

            Torna negli spazi di MiCo – Milano Congressi il summit internazionale dedicato alla food innovation, in programma dal 7 al 10 maggio, nella stessa settimana di Macfrut e Cibus. Se lo scorso anno l’ospite d’onore era stato Barack Obama, l’edizione 2018 di Seeds&Chips vede tra gli ospiti John Kerry e Howard Schultz, rispettivamente ex segretario degli Stati Uniti d’America ed executive chairman di Starbucks. La catena di caffetterie più grande del mondo sta per sbarcare anche in Italia: in autunno è prevista l’apertura del primo punto vendita a Milano

             

            Dalla Redazione

             

            Marco Gualtieri Seeds&Chips 

            Marco Gualtieri, ideatore di Seeds&Chips

            L’executive chairman di Starbucks Howard Schultz e l’ex segretario di Stato Americano John Kerry saranno tra i keynote speaker attesi a Seeds&Chips 2018, the Global Food Innovation Summit, il grande evento di innovazione nella filiera agroalimentare giunto quest’anno alla quarta edizione, in programma da lunedì 7 a giovedì 10 maggio presso gli spazi di MiCo – Milano Congressi. Ideata da Marco Gualtieri (tra i fondatori di Ticketone), la rassegna milanese ha riscosso negli ultimi anni molta eco all’estero, quasi più che in patri: lo scorso anno ha infatti ospitato l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, intervenuto a parlare dei temi e delle sfide del futuro dell’alimentazione, tra sostenibilità e innovazione (leggi qui). Quest’anno torna con un’edizione sempre più internazionale che si avvale della presenza di due big d’eccezione, in agenda nella stessa settimana di Cibus (Fiera di Parma, 7-10 maggio) e di Macfrut (Fiera di Rimini, 9-11 maggio).

             

             

            Seeds&Chips si configura ancora una volta come una vetrina d’eccezione interamente dedicata alla promozione di soluzioni e talenti, tecnologicamente all’avanguardia, provenienti da tutto il mondo. Il summit globale sulla food innovation si sviluppa su un’area espositiva e un palinsesto di conferenze interamente dedicati ai temi, ai modelli e alle innovazioni che stanno cambiando il modo in cui il cibo è prodotto, trasformato, distribuito, consumato e raccontato (vedi qui il programma).

             

             

            Schultz Kerry Seeds&Chips 

            Due speaker d’eccezione a Seeds&Chips 2018

            L’executive chairman di Starbucks Howard Schultz, fondatore della più grande catena internazionale di caffetterie al mondo, apre la prima giornata del Summit milanese lunedì 7 maggio, come riporta anche un articolo su Mentelocale. L’intervento di Schultz si prospetta come un momento unico per la città di Milano, dove l’imprenditore ha iniziato il percorso della sua carriera e dove torna dopo più di trent’anni dalla sua prima visita. Fu proprio durante un soggiorno a Milano negli anni Ottanta infatti, che Schultz elaborò il concetto di esperienza legato al caffè che sta oggi alla base del concept di Starbucks e che lo portò ad esportare a livello internazionale l’autenticità del caffè italiano e le sue tradizioni. Da quel momento prese corpo la realtà di Starbucks, oggi una delle aziende di maggior successo a livello globale, del valore di 77 miliardi di dollari, con oltre 21 mila negozi in tutto il mondo. Starbucks sta per sbarcare anche in Italia: in autunno è prevista l’apertura della prima caffetteria a Milano, in piazzale Cordusio, e successivamente di altri negozi sempre nel capoluogo lombardo.

             

            L’ex segretario di Stato Americano John Kerry partecipa a Seeds&Chips 2018 giovedì 8 maggio con un intervento sull’importanza del cambiamento climatico nel sistema alimentare e sulle sfide che il mondo è chiamato ad affrontare per assicurarsi un futuro sostenibile. L’apparizione di John Kerry di fronte al pubblico di Milano segue il discorso programmatico del 2017 del presidente Barack Obama, che ha scelto il Global Food Innovation Summit per consegnare le sue prime osservazioni post-presidenza. Il Summit di quest’anno rappresenta un’opportunità per John Kerry di raggiungere un settore, quello del cibo, sempre più centrale in relazione alla sostenibilità e al futuro del Pianeta, come da lui già evidenziato durante il suo discorso nel settembre del 2015 in Expo.

             

            Seeds&Chips

            Seeds&Chips è il summit internazionale sulla food innovation

            “L’anno scorso il presidente Obama, con il suo grande carisma, ha indicato la strada da seguire per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità legati al cibo, all’ambiente e al clima, portando il dibattito ad un livello elevato. – commenta Marco Gualtieri – E Seeds&Chips vuole continuare a percorrere questa strada, consapevole che tutti i messaggi, i nuovi modelli, le innovazioni e le opportunità legate al cibo devono essere declinati per raggiungere ogni angolo del pianeta”.

             

            La partecipazione al Global Food Innovation Summit è aperta al pubblico: sul sito ufficiale della manifestazione si possono già trovare le info sui biglietti per Seeds&Chips 2018, così come l’elenco completo e aggiornato degli ospiti.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine