amazon-home

La spesa dei milanesi su Amazon Prime Now? Acqua, banane e latte. Come in Usa


Dalla classifica delle vendite online di Amazon Prime Now risulta che i prodotti più acquistati dai cittadini di Milano, dove il servizio di consegna a domicilio in un’ora è attivo dal 2015, sono prodotti alimentari freschi e beni di prima necessità, specie se pesanti, oppure ordinati in base a improvviso bisogno. Ecco allora il latte la mattina, le insalate a pranzo, le birre per l’aperitivo, e le verdure come articolo più richiesto per la cena. Il servizio funziona, assicurano da Amazon: a un anno dall’apertura i volumi di vendita sono raddoppiati e, in proporzione, a Milano si fanno tanti ordini quanti a Los Angeles

  

Dalla Redazione

 

Cosa acquistano principalmente i milanesi su Amazon Prime Now, il servizio di consegna in una o due ore anche di freschi e freschissimi che il colosso di Jeff Bezos, in Italia, offre dal 2015 ai cittadini residenti nel capoluogo lombardo (leggi qui). La spesa online è simile a quella dei cittadini di Los Angeles: acqua, banane e latte sono i tre articoli più cliccati.

 

Lo rivelano i dati di vendita estrapolati dalla divisione italiana della multinazionale di Seattle, che mettono in luce come ai primi posti della classifica di acquisto ci siano prodotti alimentari freschi e beni di prima necessità, specie se scomodi da trasportare a casa in autonomia, oppure ordinati in base a improvvisa necessità, come riporta un articolo su Repubblica. Ecco perché le bottiglie di acqua si posizionano al primo posto assoluto della classifica, seguite appunto da banane e latte, mentre al quarto posto troviamo il pollo, seguito da Coca Cola al quinto posto e mozzarella al sesto.

 

I milanesi fanno la spesa su Amazon Prime Now anche quando hanno un desiderio o una necessità improvvisa, come detto sopra. Il latte non a caso è la prima richiesta che arriva nella fascia delle 8 del mattino, il momento della colazione. Oppure il lattughino va per la maggiore nella fascia delle 12, poco prima di pranzo. I prodotti più ordinati intorno alle 18, invece, sono le bottiglie di birra, in vista dell’aperitivo, mentre alle 22 il best seller è la chiavetta per guardarsi i film con la smart tv. Le referenze più richieste per la cena? Le verdure.

 

I giorni in cui si ordina di più sono quelli del fine settimana e le fasce orarie dalle 10 alle 12 e dalle 20 alle 22. Ed è un servizio che funziona, assicurano da Amazon: a un anno dall’apertura i volumi di vendita sono raddoppiati e in proporzione a Milano si fanno tanti ordini quanti a Los Angeles.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo