L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Mario Gasbarrino entra nel Cda di Cortilia: “Metto un piede nel retail del futuro”

            L’ex Ad di Unes, oggi Chief Strategy Officer di Everton, si avventura in una nova scommessa nel settore del retail ed entra nel consiglio di amministrazione di Cortilia, la società italiana guidata da Marco Porcaro specialista dell’e-commerce alimentare. Mario Gasbarrino, noto per le sue posizioni “controcorrente”, entra in Cortilia “con l’obiettivo di supportare l’azienda nel suo percorso verso la multicanalità e lo sviluppo dell’offerta, mantenendo il proprio distintivo posizionamento di e-commerce di prodotti freschi a filiera corta” annuncia Porcaro sui social. “Sto mettendo un piede nel retail di domani, ovvero nel futuro”, aggiunge a sua volta il manager di origini molisane

             Dalla Redazione

            Cortilia Gasbarrino Porcaro

            Il Ceo e founder di Cortilia insieme a Mario Gasbarrino (foto Facebook Marco Porcaro)

            A quanto pare sentiva la mancanza delle dinamiche del retail, Mario Gasbarrino. L’ex amministratore delegato di Unes (U2 Supermercato), noto nella grande distribuzione italiana per le sue posizioni “controcorrente” – in linea con lo spirito del gruppo di cui è stato al timone per quasi 14 anni (leggi qui) – dopo avere di recente preso incarico come Chief Strategy Officer presso Everton, azienda genovese specializzata in tè, tisane, infusi, solubili e zuccheri di canna, si avventura infatti in una nuova impresa.

            Marco Porcaro, amministratore delegato e fondatore di Cortilia, ha annunciato i giorni scorsi sui social l’ingresso nel manager di origini molisane nei Consiglio di Amministrazione della società italiana specializzata nell’e-commerce alimentare. “Oggi Gasbarrino entra in Cortilia con l’obiettivo di supportare l’azienda nel suo percorso verso la multicanalità e lo sviluppo dell’offerta, mantenendo il proprio distintivo posizionamento di e-commerce di prodotti freschi a filiera corta”, scrive Porcaro sul suo profilo Facebook.

            Cortilia Gasbarrino

            Cortilia ha annunciato lo scorso settembre un round di finanziamento da 8,5 milioni

            “Da tempo condivido con Mario una visione dell’evoluzione della distribuzione alimentare: semplice, efficiente, sostenibile, esperienziale e omnicanale – aggiunge Porcaro, come riporta Retailwatch – Sono molto contento che si siano create le condizioni per collaborare insieme nello sviluppo strategico di Cortilia. L’esperienza e l’umanità di Mario saranno un grande valore per me e il mio team per poter raggiungere gli obiettivi sempre più ambiziosi che ci siamo dati, per innovare nel mondo della distribuzione alimentare valorizzando le produzioni di qualità del nostro territorio, in uno scenario competitivo e di domanda in rapidissima evoluzione”.

            Dopo il round di finanziamento da 8,5 milioni di euro annunciato lo scorso settembre, Cortilia prosegue così nella strada dello sviluppo strategico come “food-tech company” con una visione sempre più omnicanale. “Da quando ho potuto, non ho mai scelto a caso le aziende con le quali collaborare – commenta dal canto suo Mario Gasbarrino. Sono onorato e orgoglioso di entrare nel CDA di Cortilia perché, nonostante avessi dichiarato di non voler più interessarmi di retail, sono convinto che, con l’ingresso in Cortilia, sto mettendo un piede nel retail di domani, ovvero nel futuro”.

            Copyright Fruitbook Magazine