L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Novelle Selenella, campagna record. Mengoli: “Ora è il momento della Classica”

            patata Selenella

            La campagna delle patate Novelle Selenella è iniziata ad aprile e si è conclusa a fine luglio

            “Ottimi risultati per la campagna Novelle Selenella 2018, che si è conclusa da pochi giorni, confermandosi la più lunga di sempre. Una campagna molto soddisfacente sia sul piano produttivo che commerciale”. Sono parole di soddisfazione quelle spese da Giuliano Mengoli, direttore del Consorzio Patata Italiana di Qualità, sull’ultima stagione delle patate novelle, iniziata ad aprile e conclusasi a fine luglio.

             

            patata Selenella Classica

            Al via ora la campagna della patata Classica

            “Il clima è stato favorevole per tutto il periodo della produzione delle novelle, – aggiunge Giacomo Accinelli, responsabile agronomico del Consorzio – e grazie al grande impegno profuso in una campagna così articolata si sono raggiunti alti livelli produttivi e qualitativi”.

             

            La produzione è stata programmata su diversi areali, per poter dare continuità produttiva e soddisfare il fabbisogno commerciale. La Sicilia rimane la zona principale per questo tipo di produzione; a tale proposito va ricordato che quest’anno ricorre il decennale della collaborazione con il territorio siciliano, festeggiato nell’evento organizzato lo scorso aprile insieme all’Assessorato all’Agricoltura della Regione e con i tanti produttori convenuti.

             

            “Dopo gli ottimi risultati della campagna Novelle, – conclude Mengoli – confermati da Nielsen con il raggiungimento di una quota di mercato a valore del 21,3% sul mese di giugno, ora il testimone passa alla produzione emiliano romagnola: il raccolto della Classica si è avviato in lieve ritardo rispetto alle medie storiche a causa delle condizioni climatiche assai particolari di questa estate, ma si confermano le positive aspettative sul piano quantitativo e qualitativo. Continuerà il sostegno promo-pubblicitario del brand, che accompagnerà anche le novità del prossimo autunno”.

             

            Copyright: Fruitbook Magazine