L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Ricerca, nascono gli eBook per incoraggiare i più piccoli a mangiare sano

            Recenti studi hanno dimostrato che i bambini assaggiano più volentieri le verdure se le hanno conosciute attraverso le immagini. Sulla base di questi risultati, sono state lanciate nuove risorse nell’ambito del progetto “See & Eat”, un’iniziativa finanziata dall’Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia (EIT) Food. A condurre il progetto la professoressa Carmel Houston-Price dell’Università di Reading (UK) e le professoresse Giuseppina Cerrato e Paola Molina dell’Università degli Studi di Torino, con il supporto della British Nutrition Foundation (BNF). Il risultato? Ventiquattro eBook gratuiti, realizzati per aiutare i bambini a familiarizzare con le verdure, e altre risorse on-line per tutta la famiglia

            Dalla Redazione

            eBook

            Ventiquattro eBook, progettati per aiutare i genitori a familiarizzare i bambini con una maggiore varietà di verdure, sono ora disponibili in italiano e in inglese (il prossimo anno verranno tradotti in altre tre lingue). Tutti gli eBook sono scaricabili gratuitamente dal sito food unfolded (dopo aver creato un account), insieme a numerose altre risorse, inclusi calendari per pianificare i pasti, liste della spesa e ricette adatte a tutta la famiglia. Seguendo le semplici istruzioni indicate sul sito, è anche possibile installare una app sviluppata in collaborazione con la Open University e scaricare gli eBook, utilizzabili solo da tablet o Ipad tramite tale app.

            Ogni eBook “See & Eat” racconta il viaggio di una verdura, dal campo coltivato alla cucina e può essere personalizzato con immagini, video e testi. Il team di ricerca sta attualmente conducendo uno studio per capire se l’interattività e la personalizzazione attraverso gli eBook, come l’aggiunta di foto o video durante l’acquisto, la preparazione o il consumo di verdure, possono aiutare i bambini a diventare ancora più ricettivi verso nuove verdure.

            eBook

            La dott.ssa Natalie Masento dell’Università di Reading mentre presenta gli eBooks

            È risaputo che i bambini hanno bisogno di 10-15 esposizioni a nuovi alimenti prima di accettarli nella loro dieta. Ma dover preparare diverse verdure in più di dieci occasioni, senza che vengano mangiate, può essere molto frustrante, oltre che costoso, per i genitori. Tuttavia, la ricerca ha dimostrato – commenta la dott.ssa Natalie Masento, collaboratrice del progetto presso l’Università di Reading – che l’accettazione di nuovi alimenti da parte dei bambini può essere stimolata semplicemente dalla familiarità visiva di un alimento, ad esempio guardando le immagini. La teoria della familiarizzazione degli alimenti attraverso libri illustrati ha già avuto conferme e vorremmo che, attraverso eBook di così facile accesso, un numero ancora maggiore di genitori possa utilizzare questo strumento per aiutare i propri figli a mangiare le verdure. Il nostro studio attuale – esplorare gli effetti della personalizzazione e dell’interattività sulla ricettività dei bambini nei confronti di nuove verdure – sembra promettente e siamo curiosi di vedere i risultati entro il prossimo anno”.

            eBook

            Il progetto è stato finanziato da EIT Food, la comunità dell’innovazione sui prodotti alimentari dell’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT), un organo dell’UE, nell’ambito di Horizon 2020, il programma quadro dell’UE per la ricerca e l’innovazione. I partner coinvolti nel progetto includono: Università di Reading, Università degli Studi di Torino, European Food Information Council (EUFIC), Open University e Colruyt Group.

            Copyright: Fruitbook Magazine