L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Spreafico sostiene la ricerca di AIRC con le pere Abate 100% italiane


            Spreafico AIRC

            Spreafico – azienda di riferimento nel settore ortofrutta che da più di sessant’anni si impegna nella produzione di frutta e verdura di qualità e nella promozione di sane abitudini alimentari – sostiene la ricerca oncologica di AIRC con le pere Abate. È proprio grazie a questo desiderio di attenzione e cura verso il prossimo che la famiglia Spreafico si affianca alla fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, fonte autorevole in tema di salute e benessere e primo polo privato di finanziamento della ricerca indipendente sul cancro in Italia. La collaborazione concretizza questo importante impegno attraverso la realizzazione di una confezione di pere Abate 100% italiane, a sostegno della ricerca contro il cancro. Per ogni chilogrammo di pere Abate venduto, verranno donati 5 centesimi ad AIRC.

            “Siamo fieri di poter sostenere AIRC con l’augurio che sia solo l’inizio di una collaborazione proficua per il bene della ricerca. – afferma Raffaele Spreafico, amministratore delegato di Spreafico – Da sempre la nostra attenzione rivolta ai bisogni e alle esigenze dei consumatori finali, che aspirano a uno stile di vita sano, ci ha permesso di aderire con entusiasmo e senza esitazione a questo importante progetto. La comunione di questi valori è stata la base concreta che ci ha permesso di dare il nostro contributo alla ricerca oncologica di AIRC”.

            Salute e sostenibilità. Un binomio inscindibile per la famiglia Spreafico che per questo progetto ha voluto fare un passo in più per la salvaguardia dell’ambiente. Le pere saranno disponibili in una vaschetta riutilizzabile sia nel forno tradizionale che nel forno a microonde. La vaschetta è anche compostabile, nel totale rispetto dell’ambiente: dopo averla riutilizzata, infatti, può essere smaltita nell’umido.

            Le vaschette saranno disponibili in 12 grafiche differenti, tutte da scoprire e collezionare. Spreafico ha scelto l’executive chef Sergio Maria Teutonico per ideare e realizzare delle ricette gourmet che hanno come protagoniste dei piatti le pere Abate, grazie ai preziosi e diversi consigli del Fondo mondiale per la ricerca sul cancro. Lo Chef Teutonico, titolare de La Palestra del Cibo di Torino, conduce da anni un’attività di formazione ed educazione tra i fornelli per adulti e bambini.

            Frutta e verdura dovrebbero essere la base dell’alimentazione quotidiana, sono importanti per mantenersi in salute: inseriti in una dieta equilibrata possono proteggerci da diversi tipi di tumore, come confermano le ricerche scientifiche, finanziate anche da AIRC, che hanno permesso di scoprire anche quali sono i benefici di uno stile di vita salutare. Tutte le ricette e i preziosi consigli salutari si possono trovare sulla pagina airc.it/spreafico a partire dal primo novembre 2019. Le confezioni di pere a sostegno della ricerca saranno disponibili per tutto il mese di novembre presso Bennet, Coop del nordovest e nordest, Crai, Mercatò, PAM, Presto Fresco, Sì con Te, Sigma e tanti altri punti vendita.

            Copyright: Fruitbook Magazine