L'INFORMAZIONE PROFESSIONALE PER IL TRADE ORTOFRUTTICOLO

            Coronavirus, spesa: boom il lunedì e il martedì mattina, -60% il weekend

            ShopFully, grazie anche alla sua app Dove Conviene che ha visto un’aumento dell’utilizzo in questo periodo, ha voluto elaborare e mettere a disposizione i suoi dati proprietari sui flussi di persone nei supermercati durante la settimana. È emerso che, a seguito delle disposizioni messe in atto dal governo per fronteggiare il Covid-19, molti italiani tendono ora a fare la spesa il lunedì e il martedì, dalle ore 9 alle ore 11 di mattina. Durante queste fasce orarie si registra un aumento di visitatori del +103% rispetto al periodo precedente la pandemia da coronavirus. I weekend risultano meno affollati rispetto al solito con la domenica che vede una riduzione del 60% del flusso di persone. In assoluto, esclusa la domenica, gli orari in cui è probabile incontrare meno persone sono: da mercoledì a venerdì dopo le 18 e il sabato dopo le 12. E non è un caso che la maggior parte dei gruppi distributivi stanno annunciando la chiusura domenicale

            Dalla Redazione

            coronavirus

            ShopFully, nota in Italia per l’app DoveConviene, ha messo a disposizione i suoi dati proprietari sui flussi di persone nei supermercati durante la settimana in cui è entrata in vigore la quarantena per fermare il coronavirus, e ha deciso di metter in campo nuove iniziative per supportare gli italiani nel fare la spesa durante questo periodo. ShopFully fa così luce sulle fasce orarie della settimana più gettonate dagli italiani per fare la spesa durante l’emergenza coronavirus: il lunedì e il martedì, dalle ore 9 alle ore 11 di mattina. Sono questi gli orari in cui si concentra la maggioranza dei clienti. Infatti, durante queste fasce orarie si registra un aumento di visitatori del +103% rispetto a prima dell’epidemia.

            Al contrario, invece, in questo periodo i weekend risultano meno affollati rispetto al passato, con una diminuzione del flusso di persone che arriva fino al -60%: ecco perché sempre più catene hanno deciso di chiudere i loro punti vendita la domenica, come MD e Aldi ad esempio. Decisione economica conveniente per le casse del negozio e per far riposare i dipendenti sotto stress in questo periodo. In assoluto, esclusa la domenica, gli orari in cui è probabile incontrare meno persone sono: da mercoledì a venerdì dopo le 18 e il sabato dopo le 12.

            Tutte le catene della GDO stanno compiendo grandi sforzi per garantire un servizio efficiente e sicuro. Per questo noi di ShopFully vogliamo essere al loro fianco, mettendo a disposizione di tutti i nostri utenti gli strumenti e le informazioni per effettuare la spesa nelle migliori condizioni possibili – commenta Marco Durante, country manager di ShopFully -. In questo periodo di emergenza da coronavirus le persone non smettono di cercare le offerte, anzi abbiamo registrato un forte aumento nell’utilizzo della nostra app DoveConviene. Per questo abbiamo pensato che potesse essere utile per gli italiani sapere quando andare a fare la spesa con la possibilità di incontrare meno persone. Ma non solo, abbiamo arricchito la nostra app con una sezione con le informazioni utili per scegliere tra i servizi che i retailer mettono a disposizione, come ad esempio la spesa a domicilio”.

            Da venerdì 13 marzo è infatti attiva su DoveConviene la sezione “Consegne a domicilio”, dove è possibile trovare i retailer che effettuano la consegna a domicilio della spesa, e tutte le soluzioni per ritirare la spesa ordinata online o per telefono direttamente in negozio. In più, verranno fornite indicazioni in tempo reale sugli orari di apertura dei supermercati e sarà possibile segnalare eventuali cambiamenti.

            Per supportare gli utenti nel fronteggiare al meglio il periodo di mobilità limitata, sull’app sono state anche create delle liste a tema per lo shopping, che offrono suggerimenti anche su accessori per lo smart working, soluzioni per fare sport in casa, prodotti per la cura della persona e tanto altro ancora. Infine, ShopFully supporta la raccolta delle donazioni: attraverso il meccanismo di geolocalizzazione sarà possibile individuare agevolmente le raccolte fondi e le iniziative a supporto degli ospedali della propria città che stanno lottando contro il coronavirus.

            Copyright: Fruitbook Magazine