Vellutata-md-plma-2018-q-fm

PLMA 2018 premia le migliori private label. Vince il servizio. C’è anche l’Italia


È in corso ad Amsterdam la più importante fiera del mondo per il marchio del distributore, la PLMA, che in due giorni raccoglie 2.600 aziende espositrici del settore food e no food. Tra le iniziative più interessanti della manifestazione ci sono il Supermercato delle Idee, dove si possono toccare con mano linee private label innovative di distributori di ogni continente, i premi International Salute to Eccellence 2018 che a sorpresa vede dominare i gruppi tedeschi, e il riconscimento per il migliore spot televisiviso, in cui è presente una solo gruppo italiano: Lidl Italia per lo spot “Holiday at the beach”

 

Dalla Redazione

 

Quinoa-spar-plma-2018-fm

Insalate pronte fresche con dressing e quinoa proposte da Spar (Copyright: Fm)

Sono oltre 120 i prodotti a marchio del distributore selezionati come vincitori dei premi International Salute to Excellence Awards 2018 di PLMA – l’organizzazione internazionale che riunisce oltre 4 mila soci produttori della private label – in occasione della fiera internazionale “Mondo del Marchio del Distributore”  che quest’anno si svolge dal 29 al 30 maggio presso il Centro Esposizioni RAI di Amsterdam. L’evento è la più grande esposizione al mondo di marchi del distributore e attrae ogni anno oltre 14 mila visitatori da tutto il mondo. Per l’edizione 2018 gli espositori sono quasi 2.600 su un’area di 42 mila metri quadrati, con 60 padiglioni nazionali e regionali.

 

Tesco-smoothie-plma-2018-fm

Lo smoothie arancia, mango e ananas di Tesco premiato al PLMA 2018 (Copyright: Fm)

I prodotti vincitori degli International Salute to Excellence Awards – provengono da 51 distributori in 20 Paesi e sono stati selezionati in base ai criteri di sapore, qualità, aspetto, confezione, concept di prodotto e convenienza – sono stati decretati da una giuria di giudici provenienti dalla distribuzione, dalla produzione, dal marketing e dal giornalismo di settore. La giuria ha preso in esame oltre 430 prodotti di 76 distributori di 26 Paesi, per le categorie alimentari, bevande, vini, prodotti per la casa e prodotti per la salute e bellezza, prodotti per gli animali. Spesso più che di prodotti si tratta di vere e proprie lineee di prodotto.

 

Vellutata-md-plma2018-fm

La vellutata surgelata di MD premiata ad Amsterdam in occasione di PLMA 2018 (Copyright: Fm)

Ad aggiudicarsi la maggior parte dei riconoscimenti è stata Aldi Süd, premiato per otto prodotti, mentre cinque distributori hanno ottenuto ciascuno cinque premi: Auchan dalla Francia, Axfood dalla Svezia, Dunnes Stores e Musgrave dall’Irlanda, Penny Markt dalla Germania. Concentrandoci invece sui prodotti a base di frutta e verdura, quelli che oggi interpretano maggiormente le ultime tendenze “healthy”, a spiccare c’è l’italiana MD SpA, vincitrice per la categoria zuppe con “Le Specialità di Beppe ‐ Vellutata di Zucca e Patate” (surgelata); ad aggiudicarsi il premio per la categoria succhi è invece Coop Sverige (Svezia) con l’estratto fresco di mela, menta e chili, mentre la britannica Tesco viene premiata per la categoria smoothie con lo smoothie all’arancia, mango e ananas. Carrefour France ha vinto invece per la pasta vegana a base di lenticchie rosse realizzata dalla Pedon (leggi qui).

 

Intermarche-spaghetti-plma-2018-fm

Gli spaghetti alle zucchine pensati per i più piccoli e proposti da Intermarché (Copyright: Fm)

Tra i premiati “healthy” ci sono poi la francese Intermarché – con il suo hamburger vegetariano Veggie Marché e con gli spaghetti di zucchine Saint Eloi dedicati ai più piccoli – e la svedese Axfood con le polpette di funghi “Garant ‐ Svamp Bollar”. La catena irlandese Musgrave Retail vince invece nella categoria verdura surgelata con le tradizionali verdure a pezzi “SuperValu Signature Tastes – Traditional Chunky Root Vegetables”. Spazio anche agli snack salutari con gli snack di ananas liofilizzata della catena polacca Piotr i Paweł a alla lituana Franmax, JSC per il suo miele naturale con nocciole. Infine non poteva mancare l’aglio nero, prodotto sempre più apprezzato, anche in Italia: proprio con il condimento a base di aglio nero “Metro Chef ‐ Siyah Sarimsak”, la catena Metro Cash & Carry (Turchia) vince nella categoria erbe e spezie.

 

Coop-juice-chili-plma-2018-fm

Gli estratti cold pressed di Coop Sverige (Copyright: Fm)

Per quanto riguarda infine la distribuzione geografica per Paese dei vincitori, i distributori tedeschi hanno conquistato la maggior parte dei premi (21 riconoscimenti), seguiti da quelli francesi (15), olandesi (14), britannici (12), irlandesi e italiani (10 ciascuno). Al di là delle specifiche di ogni settore e Paese, però, i prodotti premiati dalla PLMA dimostrano la costante evoluzione della private label. A spiegarlo è Brian Sharoff, presidente di PLMA: “Quando si guarda indietro – osserva – e ci si rende conto che in passato il marchio del distributore era spesso sinonimo di prodotti a basso costo e bassa qualità quando ora rappresenta innovazione e qualità eccellente, è molto gratificante vedere come i distributori siano riusciti a far valere i propri marchi”.

 

Copyright: Fruitbook Magazine

 





Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo